Adro, sindaco dovrà rimuovere il simbolo padano da scuola: dovrà esporre Tricolore

Accolto il ricorso della Flc Cgil del comunque lombardo.
News Nazionali

Milano, 30 nov. (Adnkronos) – Rimozione del simbolo padano, esposizione delle bandiere italiana ed europea, pagamento delle spese processuali. Questa la decisione del tribunale di Brescia che ha accolto il ricorso della Flc Cgil di Brescia, contro la decisione del comune di Adro di marchiare con il simbolo del ‘Sole delle Alpi’ tutti gli arredi dell’edificio scolastico locale.

Per il giudice Gianluca Alessio ‘non è provato il carattere identitario’ tra simboli e comunità locale. Al contrario l’appartenenza del sindaco alla Lega Nord, l’individuazione del ‘Sole delle Alpi come simbolo del partito, il collegamento alla memoria di Gianfranco Miglio politologo della Lega costituiscono ‘inequivoci elementi – si sottolinea nella sentenza – che giustificano valore identitario tra simbolo diffuso nel plesso scolatisco e partito’.

Da questo secondo il giudice se ne deve trarre ‘affermazione del carattere più propriamente partitico dell’uso del simbolo all’interno del plesso scolastico’ e il carattere discriminatorio dello stesso. Il Comune dovra’ versare alla Cgil 2500 euro.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati