Legge elettorale: M5S a Pd, aspettiamo risposte su preferenze e sbarramento

Lo scrive la delegazione del M5S al Pd nell'ambito del confronto su riforme e legge elettorale.
News Nazionali

Roma, 15 lug. (Adnkronos) – "E’ necessario arrivare a una soluzione soddisfacente per tutti sulla legge elettorale, in modo da trovare un giusto equilibrio fra i problemi di governabilità e quelli della rappresentanza, garantendo la selezione di un ceto parlamentare all’altezza del compito di affrontare la crisi con competenza ed onestà". Lo scrive la delegazione del M5S al Pd nell’ambito del confronto su riforme e legge elettorale.

"Noi siamo sempre stati corretti ed abbiamo offerto la nostra disponibilità a trovare un compromesso nei limiti del rispetto della Costituzione", spiegano Luigi Di Maio, Danilo Toninelli, Paola Carinelli e Vito Petrocelli sottolineando: "C’è una nostra disponibilità di massima ad accogliere le vostre esigenze in tema di governabilità e ci auguriamo che ci sia identico atteggiamento da parte vostra ad accogliere le nostre esigenze in materia di rispetto della rappresentatività del Parlamento. A partire da questa reciproca disponibilità sarà poi possibile individuare le soluzioni tecniche più opportune".

Prima di chiudere la lettera con un "aspettiamo risposte chiare", gli esponenti del M5s scrivono: "Ricordiamo, peraltro, che al di là della questione del premio di maggioranza e delle sue modalità, nel rispetto della Costituzione, ci sono anche altri aspetti su cui aspettiamo una risposta concreta: questione delle preferenze e delle soglie di sbarramento, superamento delle coalizioni". 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati