Superenalotto: continua la caccia al sei, boom di giocate martedì e giovedì

Il jackpot da 123,2 milioni di euro e la crescente attenzione mediatica stimolano a tentare la fortuna anche chi solitamente non gioca.
News Nazionali

Roma, 27 ago. – (Adnkronos) – Boom di giocate anche per i concorsi infrasettimanali del Superenalotto: il jackpot da 123,2 milioni di euro e la crescente attenzione mediatica stimolano a tentare la fortuna anche chi solitamente non gioca.

Un ‘contagio’ che si traduce nella crescita del numero delle giocate anche nei concorsi del martedi’ e del giovedi’: nell’appuntamento del 26 agosto sono stati giocati, sia relativamente al concorso Superenalotto che a quello Superstar, circa 22,6 milioni di euro (un dato in crescita del 15,9% rispetto a una settimana fa e del del 47,7% rispetto al concorso dell’ultimo giovedi’ di luglio).

Al Superenalotto si gioca per lo piu’ con lo spirito del divertimento, della partecipazione a un gigantesco “sogno collettivo”: la giocata media e’ infatti di 2,63 euro a schedina (nel 2009 si attestava sui 2,69 euro). Non e’ la vincita a far scattare la molla delle giocate quindi – stando a quanto riferisce Agipronews – ma la possibilita’ di fantasticare sulle potenzialita’ di una cifra al di la’ dell’immaginazione della gran parte delle persone comuni.

Ma la probabilita’ di centrare la sestina vincente e’ 1 su 622.614.830 combinazioni. In pratica, realizzare un ‘6’ e’ 14 volte piu’ difficile che centrare una cinquina al lotto e 170 volte piu’ complicato che vincere al concorso Win for Life. Il Jackpot piu’ alto del mondo, ad ogni modo, ha gia’ un vincitore: l’Erario, che ad oggi ha gia’ realizzato un incasso di 650 milioni di euro (in media 4 milioni al giorno), mentre i giocatori, dall’inizio del 2010, hanno realizzato vincite complessive per 630 milioni di euro.

In caso di ‘6’, il Superenalotto gia’ dal concorso successivo potrebbe ripartire con un jackpot di quasi 25 milioni di euro. Merito del nuovo regolamento introdotto nel giugno 2008: se non viene assegnato il ‘5+’, secondo quanto riferisce Agipronews, la meta’ del montepremi della seconda categoria di premio va ad accrescere il jackpot del ‘6’ in palio, mentre il restante 50% va a formare il montepremi di ripartenza.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte