Tre tifosi tedeschi accoltellati a Roma prima della partita Lazio-Borussia M.

Due tifosi, medicati al pronto soccorso del Gemelli, sono stati accoltellati al gluteo nelle vicinanze dello stadio.
News Nazionali

Roma, 21 feb. (Adnkronos) – Tre tifosi tedeschi sono stati accoltellati, in tre posti diversi, prima della partita Lazio-Borussia Monchengladbach, che si è disputata allo stadio Olimpico di Roma. Due tifosi, medicati al pronto soccorso del Gemelli, sono stati accoltellati al gluteo nelle vicinanze dello stadio, a Ponte Milvio e a Ponte Duca d’Aosta, mentre il terzo è stato lievemente ferito a un fianco vicino all’hotel Hilton ed è stato medicato allo stadio.

‘Dobbiamo rivolgere ancora una volta a tutto il mondo del tifo calcistico un appello per isolare i violenti e per mantenere comportamenti complessivamente più civili – ha dichiarato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno -. E’ inammissibile che tre tifosi tedeschi vengano feriti dagli ultras della squadra avversaria e non è neanche accettabile che le più belle piazze romane si trasformino in un bivacco di tifosi che ricoprono di bottiglie e di immondizia i più bei siti artistici della nostra città. Ringraziamo le forze dell’ordine che hanno fatto tutto quanto in loro potere per evitare sia la violenza che il degrado, ma è necessario che tutto il mondo del calcio faccia un ulteriore sforzo per individuare e isolare i violenti e per tenere comportamenti collettivi più rispettosi delle città che ospitano le partite di calcio’. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati