Udine, tredicenne offriva le sue foto osé agli amici in cambio di regali e ricariche

I Carabinieri hanno effettuato 34 perquisizioni, di cui ben 29 a carico di minorenni.
News Nazionali

Udine, 14 apr. (Adnkronos/Ign) – Una ragazzina di 13 anni della provincia di Udine vendeva, via mms ai compagni di classe e non solo, immagini a luci rosse che la ritraevano. Il traffico è stato scoperto dai Carabinieri che hanno effettuato 34 perquisizioni, di cui 29 a carico di minorenni. E' quanto riporta la stampa locale.

La ragazzina avrebbe iniziato con la vendita di autoscatti di nudo, per poi riprendersi anche in piccoli filmati via via sempre più espliciti. In cambio, otteneva regali, tra cui ricariche telefoniche.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati