News nazionali di Domenico Albiero |

Ultima modifica: 23 Febbraio 2012 0:00

Usa, addio al ‘mago del flipper’: morto a 100 anni Steve Kordek

E' stato l'inventore nel 1948 del flipper nella forma che ha conquistato intere generazioni di tutto il mondo.

E' stato l'inventore nel 1948 del flipper nella forma che ha conquistato intere generazioni di tutto il mondo.

Chicago, 23 feb. (Adnkronos) – E’ morto a 100 anni Steve Kordek, che potrebbe essere ricordato come il "mago del flipper" come cantava Elton John nella sua "Pinball Wizard" nella rock opera degli Who "Tommy" del 1975. E’ stato infatti Kordek l’inventore nel 1948 del flipper nella forma che ha conquistato intere generazioni di tutto il mondo, prima di essere soppiantato dai videogiochi, inserendo le due palette, appunto i "flippers" in inglese, ai modelli piu’ rudimentali gia’ in uso dagli anni ’30.

Nella sua intera carriera dedicata al pinball, Kordek poi ha realizzato 100 diversi modelli di flipper, tra i quali i mitici Space Mission e Grand Prix. In realta’ il vero inventore del flipper in effetti fu David Gottlieb, un proiezionista cinematografico, sempre di Chicago, che negli anni ’30, ispirandosi ad un gioco in voga in Francia sin dal 18esimo secolo chiamato Bagatelle, invento’ il primo pinball.

L’obiettivo del gioco era di far rotolare una pallina verso diversi buchi, ognuno dei quali con un punteggio diverso. Era solo la fortuna a determinare la direzione della pallina.

Al costo di un penny per ogni palla, il gioco divenne molto popolare durante la Depressione quando gli uomini avevano poco da fare e molto da sperare.

Tanto che lo storico sindaco di New York, Fiorello LaGuardia, mise al bando il flipper per evitare che i proprietari dei pinball continuassero "vestirsi bene e vivere nel lusso con il ladrocinio dei penny". Fu solo nel 1976 che il divieto, ormai non piu’ rispettato, fu ufficialmente cancellato nello stato di New York.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo