Aeroporto, il Governo regionale revoca la convenzione con Avda

La procedura di revoca era stata avviata dalla Regione dopo che Avda era stata coinvolta in un'indagine penale della procura di Genova.
L'aeroporto Corrado Gex di Saint-Christophe
Politica

Non sarà più Avda a gestire l’aeroporto Corrado Gex di Aosta. La Giunta regionale ha oggi approvato la risoluzione della convenzione per la gestione dello scalo valdostano stipulata nel 2004.

"Finalmente dopo sei anni ci siamo riusciti" ha detto in conferenza stampa di Giunta, il Presidente della Regione, Augusto Rollandin. 

La procedura di revoca era stata avviata dalla Regione dopo che Avda era stata coinvolta in un’indagine penale della procura di Genova. Secondo l’accusa Avda avrebbe distratto i 362mila euro che l’amministrazione regionale aveva trasferito alla società come pagamento all’impresa Orion dello stato avanzamento dei lavori dell’aerostazione. 

"Gli uffici regionali e i cosiglieri di amministrazione di nomina regionale  – ha ricordato Rollandin – avevano reiteratamente chiesto conto, a partire dal 2012, della destinazione di tali somme, senza ricevere riscontri o comunque ottenendo risposte non chiare". 

Con la risoluzione della convenzione e nell’attesa della nomina di un commissario, per la quale saranno attivate a breve le necessarie procedure, resta operativa la gestione attuale, che attualmente è in capo all’Amministratore giudiziario di Avda,  il commercialista Filiberto Ferrari Loranzi di Torino, nominato dal Tribunale.

"Per limitare la discontinuità nelle certificazioni aeroportuali, nei rapporti di lavoro e nei contratti relativi a servizi e forniture, è stato previsto che la risoluzione non abbia decorrenza immediata – spiega l’Assessore regionale ai trasporti, Aurelio Marguerettaz .  ma che abbia efficacia decorrente dal subentro del commissario, il quale evidentemente dovrà dotarsi delle maestranze, dei contratti e delle garanzie necessarie per proseguire le attività operative dell’aeroporto, avvalendosi verosimilmente delle professionalità di cui è dotato lo scalo".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica