Agricoltura, via libera dalla III Commissione al disegno di legge sulle anticipazioni

Articolato votato all'unanimità. Martedì approderà in Consiglio regionale.
Bovine al pascolo
Politica

Approderà martedì in consiglio regionale il disegno di legge sulle anticipazioni agli agricoltori, varato venerdì scorso dalla Giunta regionale. Oggi la III Commissione  consiliare “Assetto del territorio” ha approvato all'unanimità l'articolato che reca disposizioni urgenti per il finanziamento degli aiuti alle aziende agricole in attuazione del programma di sviluppo rurale 2014/2020 (modificazioni all'articolo 23 della legge di stabilità regionale per il triennio 2017/2019).

Il testo normativo è composto di quattro articoli e posticipa al 30 giugno 2018 il termine ultimo inizialmente fissato al 30 giugno 2017 per la restituzione di tutte le anticipazioni concesse agli agricoltori per compensare i ritardi nei pagamenti dell’Agenzia nazionale per le erogazioni in agricoltura (AGEA) per le cosiddette “misure a superficie”, riaprendo i termini dell'ammissione di nuove domande. La proroga vale anche per le anticipazioni già concesse.

"Si tratta di un provvedimento importante – sottolinea in una nota il Presidente della III Commissione, Alessandro Nogara –  che è stato condiviso dalla Commissione per venire incontro concretamente al comparto agricolo, anche tenuto conto delle criticità emerse nella prima fase di applicazione di queste anticipazioni".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica