Autostrade, Rollandin: “Siamo ancora in attesa di sapere dal Ministero se ci saranno aumenti”

Il tema delle autostrade è tornato a far capolino in Consiglio regionale con una interpellanza del consigliere di Uvp, Luigi Bertschy.
Politica

Se a fine anno le autostrade valdostane non hanno subito gli ormai tradizionali aumenti dei pedaggi non è che detto che questi non arrivino nei prossimi mesi.

"Quest’anno non ci sono ancora stati degli aumenti ma siamo nell’attesa di avere indicazioni dal Ministero" ha detto in aula il Presidente della Regione, Augusto Rollandin "La notizia che era uscita è che al momento non ci sono aumenti ma aspettiamo la parola definitiva". 

Il tema delle autostrade è tornato a far capolino in Consiglio regionale con una interpellanza del consigliere di Uvp, Luigi Bertschy che chiedeva al Governo regionale un intervento presso la Commissione europea per segnalare la violazione del Trattato dell’Ue in materia di concorrenza. "Vorremmo portare la battaglia sulle autostrade in altra sede e speriamo di trovarvi con noi" ha spiegato in aula il consigliere Uvp. 

"Il Governo regionale, coerentemente con le posizioni espresse dal Consiglio, interviene da anni presso l’Anas e poi presso il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture chiedendo un tavolo di confronto per individuare delle soluzioni più attente all’interesse collettivo del territorio valdostano" ha ricordato Rollandin. "Crediamo, insomma, che l’interlocutore con cui affrontare questo problema sia lo Stato italiano e non la Commissione europea e, in particolare, non attraverso l’articolo 106 del Trattato per il funzionamento dell’Unione".

Nella replica Bertschy ha ribadito: "Noi vogliamo politicamente provare a trovare una strategia diversa, l’idea di limitarsi solo al parlamento italiano è debole."

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte