Bilancio regionale, al via le audizioni in II Commissione

Si inizia nel pomeriggio con  i rappresentanti di Finaosta e della Chambre. Atteso per venerdì il parere, martedì 18 dicembre le due leggi arrivano in aula.
Consiglio Regionale
Politica

Una settimana di tempo per analizzare ed eventualmente modificare il bilancio regionale. I tempi per la nuova maggioranza sono strettissimi. Il documento contabile arriverà in aula martedì 18 dicembre. 

La II Commissione “Affari generali”, presieduta dal Consigliere Pierluigi Marquis, inizierà nel pomeriggio di oggi l’iter di audizioni sui disegni di legge riguardanti la legge di stabilità regionale e il bilancio di previsione finanziario della Regione per il triennio 2019-2021.

Ad esser ascoltati saranno oggi i rappresentanti di Finaosta e della Chambre. Domani mattina toccherà invece ai rappresentanti di Confindustria VdA, Rete Imprese Italia Valle d’Aosta, Adava, Federazione Coldiretti Valle d’Aosta, Confederazione Italiana Agricoltori, Arev, Adiconsum VdA, Codacons VdA, Casa del consumatore, Federconsumatori, Adoc VdA, Avcu e Centro di servizio per il volontariato della Valle d’Aosta. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.30, sarà la volta del Consiglio permanente degli Enti locali e dei rappresentanti delle Organizzazioni sindacali Cgil, Csil, Uil e Savt.

Infine, venerdì 14 dicembre, alle ore 9.30, saranno sentiti l’Assessore regionale alle finanze e il Presidente della Regione e saranno nominati i relatori dei due disegni di legge. Nel corso della riunione, è prevista l’espressione del parere sui documenti di bilancio per il triennio 2019-2021: il Documento di economia e finanza regionale (DEFR), la legge di stabilità e il bilancio.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica