Bon de Chauffage: in due giorni 1275 domande

Il 35% delle pratiche (445) è riferibile a cittadini residenti ad Aosta, il restante 65% a residenti sul resto del territorio regionale. "Nessuna criticità nel sistema informatico" secondo una nota della Regione.
Politica

Sono state 1275 le domande per il Bon de Chauffage nei primi due giorni di apertura degli sportelli. A comunicare il dato è  la Presidenza della Regione che in una nota sottolinea come "il sistema informativo di supporto non ha presentato problemi e, in generale, non sono state segnalate criticità". Il 35% delle pratiche (445) sono state consegnate da cittadini residenti ad Aosta, il restante 65% da residenti sul resto del territorio regionale. Ad oggi l'impegno complessivo è di 386 mila euro.

Nel capoluogo regionale, dove le domande si consegnano presso gli uffici  ex Carte Vallée di via Carrel, i tempi di attesa, secondo la nota della Presidenza, "sono risultati molto contenuti e le pratiche sono state elaborate in un tempo medio compreso tra i 4 e i 5 minuti."

Per  richiedere il contributo è necessario recarsi nel proprio comune di residenza entro il 31 dicembre 2010 muniti di documento di identità, codice fiscale, marca da bollo da 14,62 euro e codice IBAN o coordinate postali.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte