Caccia, dalla III Commissione parere favorevole alle modifiche della legge

Con queste modifiche al disegno di legge si supera l'impasse del Commissariamento del Comitato Caccia, che durava da ormai un anno.
Politica

Via libera dalla III Commissione alle modifiche della legge sull'attività venatoria. 
Il disegno di legge, che si compone di 5 articoli, è stato presentato venerdì scorso dalla Giunta e approderà in Consiglio la prossima settimana.

"Il provvedimento – sottolinea il Presidente della Commissione, Alessandro Nogara -, ha recepito le istanze dei cacciatori a seguito degli incontri effettuati sul territorio dall'Assessore all'agricoltura e risorse naturali, Laurent Viérin, e dai suoi uffici. Con questo testo si intende assicurare il legame cacciatore-territorio prevedendo che i capi prelevabili in una determinata circoscrizione venatoria siano assegnati ai cacciatori appartenenti alla stessa, facendo salva comunque la possibilità per il Comitato regionale per la gestione venatoria di derogare a questo principio nell'ottica di ottenere un'equità di prelievo per tutti i cacciatori della Valle d'Aosta".

Venerdì scorso l'Assessore aveva spiegato che con queste modifiche al disegno di legge si andava a superare l'impasse del Commissariamento del Comitato Caccia, che durava da ormai un anno. Il 28 maggio sono in programma le elezioni che vedono tre candidature per la presidenza. 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica