Casinò, la minoranza lancia l’allarme: “A breve ci saranno problemi a pagare gli stipendi”

Il Casinò ha chiuso il mese di maggio con il 4,78 percento in meno rispetto al 2016. Minoranza all'attacco di Di Matteo "Lede il nostro diritto all'accesso ai documenti".
Politica

Il mese di maggio al Casinò di Saint Vincent si chiude con un totale di incassi di gioco pari a 4069.947, il 4,78 percento in meno rispetto al 2016. Casa da gioco di Saint-Vincent subito al centro dei lavori del Consiglio regionale. Dai banchi della minoranza la minoranza con Aurelio Marguerettaz lancia l'allarme: "Degli 8 milioni trasferiti, 7,2 sono bloccati per la fideiussione , siete in totale crisi di cassa, a breve ci saranno dei problemi a pagare gli stipendi". 

L'attacco della minoranza è poi rivolto all'Amministratore unico reo di aver rifiutato la trasmissione ai consiglieri di una serie di documenti. “L’Amministratore unico lede i nostri diritti” dice il consigliere Marguerettaz.  

Alla richiesta dei consiglieri unionisti di avere i curricula e di conoscere i compensi dei consulenti, l'Avvocato Giulio di Matteo ha risposto che è possibile prendere visione presso la casa da gioco di Saint-Vincent. "Alla luce della sentenza del Consiglio di Stato l'Amministratore – ricorda Marguerettaz – deve trasmetterci in formato elettronico la documentazione". 

Il consigliere unionista attacca poi l'Amministratore unico. "Sembra che il suo lavoro sia quello di firmare i bandi". Un nuovo avviso di ricerca è stato pubblicato nei giorni scorsi. L'azienda cerca un temporary manager, nel ruolo di Hr director, in grado di assistere la società nella gestione delle tematiche delle risorse umane e delle relazioni sindacali connesse alla riorganizzazione complessiva del personale delle due unità. L'appello, quindi, della minoranza al Presidente del Consiglio regionale è di "farsi garante delle peculiarità dei consiglieri e la invito ad agire al più presto". Richiesta accolta da Rosset che però ricorda: "E' prevista dal regolamento la visione in sede dei documenti". 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica