Castello di Introd, secondo la perizia vale 6 milioni di euro

A riferirlo oggi in Consiglio regionale è stato il presidente Erik Lavevaz rispondendo ad una interrogazione di Pcp sulla  questione dell'esercizio del diritto di prelazione sul castello di Introd.
Il castello di Introd Foto Facebook Visit Introd
Politica

Il castello di Introd, secondo il perito incaricato dalla Regione, vale poco più di 6 milioni di euro. A riferirlo oggi in Consiglio regionale è stato il presidente Erik Lavevaz rispondendo ad una interrogazione di Pcp sulla  questione dell’esercizio del diritto di prelazione sul castello di Introd.

“Nell’analisi tecnica effettuata sono emerse presunte criticità importanti sull’iter della compravendita ed è stato necessario fare una segnalazione alla Procura perché fosse fugato qualsiasi dubbio. – ha spiegato in aula Lavevaz –  Si è nell’attesa delle conclusioni dell’indagine in corso sull’atto di compravendita e che non è stato esercitato il diritto di prelazione a causa di tali indagini. Ci sarà comunque la possibilità di instaurare una trattativa privata con la proprietà in una fase successiva, valutando l’acquisto diretto del castello”.

Per Minelli “l’intera vicenda è stata gestita in maniera inadeguata, senza la dovuta trasparenza e senza condividere alcunché con le Commissioni consiliari. La perizia sul valore del castello ha confermato che la richiesta di 4,8 milioni di euro era congrua”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica