Consiglio regionale, l’opposizione rinuncia alla vicepresidenza che va a Joel Farcoz

La minoranza, con Alpe in testa, annuncia di non partecipare al voto dopo il rifiuto delle dimissioni di uno dei due consiglieri-segretari.
Joel Farcoz
Politica

Dopo due rinvii arriva nella tarda serata di oggi l’elezione del nuovo vicepresidente del Consiglio regionale. Joel Farcoz dell’Uv (23 voti, 2 bianche e una nulla) va a sostituire Roberto Cognetta, dimessosi nelle scorse settimane dopo le polemiche. La minoranza, con Alpe in testa, annuncia di non partecipare al voto dopo il rifiuto delle dimissioni di uno dei due consiglieri-segretari. Albert Chatrian ribadisce la necessità di "ripristinare la correttezza istituzionale, altrimenti staremo fuori dai vostri giochini". E Gerandin aggiunge: "E’ una partita tutta vostra, sono felice di non farne parte perché non voglio assistere a questa spartizione di poltrone".

Alla maggioranza non rimane che portare il nome di Farcoz "perché dobbiamo sciogliere questa situazione di stallo" dice il capogruppo di Stella Alpina, Pierluigi Marquis "e per senso di responsabilità completare l’organico dell’Ufficio di Presidenza permettendogli di lavorare".

Con l’elezione di Farcoz l’Ufficio risulta ora tutto in mano alla maggioranza con il Presidente Andrea Rosset di Uvp, dell’altro vice Marco Viérin di Stella Alpina e dai consiglieri- segretari Carmela Fontana del Pd e David Follien dell’Uv. 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica