Consiglio Valle, si dimette Roberto Louvin: “Torno in università”

Il consigliere regionale di Alpe lascia la carica nell’Assemblea legislativa regionale. Questa mattina, lunedì 14 gennaio, la lettera di dimissioni è stata consegnata nelle mani del presidente Rini. Entra Livio Perron, consigliere di Châtillon.
Roberto Louvin
Politica

Il Presidente del Consiglio Valle, Emily Rini, ha ricevuto nella mattinata di oggi, lunedì 14 gennaio 2013, la lettera di dimissioni di Roberto Louvin dalla carica di Consigliere regionale della Valle d’Aosta.

"Nella sua lettera di dimissioni – riferisce la Presidente Rini –, il Consigliere Roberto Louvin annuncia di aver preso la decisione di anticipare la conclusione della sua attività in Consiglio regionale per riprendere subito il proprio lavoro in Università. Esprimo il mio rammarico nel prendere atto di questa decisione: Louvin è una personalità di spicco di questa Assemblea, che si è sempre distinta per impegno e rispetto delle Istituzioni".

Roberto Louvin è stato eletto con 3972 voti alle elezioni regionali del 2008 nella lista Vallée d’Aoste Vive-Renouveau. Dal 10 marzo 2010 il gruppo VdAV/R ha assunto la denominazione di Alpe. Louvin è avvocato, dottore di ricerca in diritto costituzionale e Professore universitario di Diritto pubblico comparato. Nel corso della sua attività politica e amministrativa ha ricoperto numerosi incarichi, tra cui quelli di Consigliere regionale dell’Union Valdôtaine per tre legislature (1988-2003), di Assessore regionale all’istruzione e alla cultura (1993-1998), di Presidente del Consiglio regionale (1998-2002) e di Presidente della Regione (2002-2003). Nel 2005 ha promosso la formazione della lista civica di Aosta Viva, da cui ha preso le mosse il progetto politico di costituzione di Vallée d’Aoste Vive. Dal 2005 al 2008 è stato capogruppo di Aosta Viva nel Consiglio comunale di Aosta. Negli stessi anni ha fatto parte della Commissione paritetica per le norme di attuazione dello Statuto speciale della Valle d’Aosta.

L’Assemblea accetterà le sue dimissioni dalla carica di Consigliere regionale nella prossima adunanza prevista il 23 e 24 gennaio prossimi.

Il primo dei non eletti della lista Vallée d’Aoste Vive/Renouveau è Livio Perron, attualmente Consigliere comunale di Châtillon. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte