Contro l’ampliamento dell’aeroporto si costituisce un comitato

L'obiettivo dell'organizzazione è di essere coinvolta nelle decisioni che riguardano la trasformazione del Corrado Gex: 'Bisogna conservare la dimensione turistica e impedire la costruzione di una aerostazione faraonica.
L'aeroporto Corrado Gex di Saint-Christophe
Politica

“Dare ai cittadini più informazioni e informazioni più corrette sull’inquinamento, sulla sicurezza e sulla sostenibilità di un aeroporto commerciale in Valle d’Aosta”. Sarà uno degli obiettivi principali del "Comitato per un Aeroporto sostenibile" che verrà costituito giovedì prossimo, 12 febbraio.
“Vogliamo costituire formalmente un’associazione – spiega uno dei fondatori del comitato, il consigliere comunale di Aosta Viva, Mario Vietti – per essere coinvolti nelle decisioni che riguardano l’ampliamento del Corrado Gex. E’ necessario alimentare il dibattito su questo argomento per conservare la dimensione turistica dell'aeroporto e di impedire la costruzione di una aerostazione faraonica, che non serve a nessuno”.

“Lo stesso presidente Rollandin – aggiunge Vietti – ha detto recentemente che sul progetto di costruzione dello scalo si può discutere. E allora discutiamone. Sull’utilità di un aeroporto in Valle non c’è nessun dubbio, ma un uso commerciale rischia di essere sproporzionato”.

Il comitato verrà costituito giovedì prossimo alle ore 21,00 nella sede del Centro Servizi per il Volontariato di via Xavier de Maistre 19 ad Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica