Crisi di governo, La Torre: “Se non si apre un tavolo di confronto meglio elezioni”

Come annunciato Leonardo La Torre oggi non si è presentato in aula ed è probabile che farà lo stesso lunedì prossimo quando l'Assemblea tornerà a riunirsi.
Politica

E’ diventato l’ago della bilancia di questo Consiglio regionale. Come annunciato Leonardo La Torre oggi non si è presentato in aula ed è probabile che farà lo stesso lunedì prossimo quando l’Assemblea tornerà a riunirsi.

 "Se non c’è la volontà politica di aprire un tavolo di confronto e dialogo, come chiesto nel documento ‘dei saggi’, allora è meglio andare subito alle elezioni e votare entro l’inizio dell’estate" ha detto all’Ansa il consigliere regionale eletto fra le fila dell’Uv.

"Ribadisco che tengo fede – ha aggiunto – a quanto detto dai ‘saggi’, ovvero che è necessario avviare un dialogo tra le forze politiche per uscire da questa situazione. Se non si aprirà questo tavolo in tempi rapidi allora agirò di conseguenza."
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte