Politica di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 19 Novembre 2019 19:24

Discariche Pompiod e Chalamy, l’Assessore Chatrian dispone la revisione

Aosta - L'Assessore Chatrian dispone la revisione delle autorizzazioni. "Come Amministratore avevo già espresso la mia perplessità sulla collocazione della discarica di Pompiod e lo ribadisco anche per quella di Chalamy".

Discarica di PompiodDiscarica di Pompiod

Torneranno sotto la lente di ingrandimento della conferenza dei servizi le autorizzazioni per le discariche di Aymavilles (Loc. Pompiod) e di Issogne (Loc. Mure). A deciderlo è stato oggi l’Assessore regionale all’Ambiente, Albert Chatrian, che ha disposto, per il tramite della struttura competente, l’avvio di un procedimento di revisione.

“Poiché reputo dovuta la massima trasparenza in ogni azione amministrativa – spiega in una nota l’Assessore Chatrian – ho incaricato la Struttura che ha in seno l’iter procedurale di autorizzazione delle due discariche che oggi sono sulla bocca di tutti di verificare, nel rispetto delle garanzie procedimentali, se sussistono le condizioni per revisionare le autorizzazioni concesse a suo tempo; come Amministratore avevo già espresso la mia perplessità sulla collocazione della discarica di Pompiod e lo ribadisco anche per quella di Chalamy”.

Intorno alle due discariche si sono creati dei comitati di cittadini che hanno avviato delle petizioni, quella su Pompiod è ora all’esame della III Commissione, mentre quella su Chalamy è attesa per il mese di dicembre.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>