Erp, il 6 maggio riaprirà l’aggiornamento del bando 2011

Interrogazione di PD-PSI in Consiglio comunale riguardo l'assegnazione degli alloggi di Edilizia residenziale pubblica relativi al Bando 2011. Secondo i dati forniti da Baccega "ad oggi sono rimasti 176 nuclei ai quali assegnare un alloggio"
Mauro Baccega, assessore comunale alle Finanze
Politica

Il gruppo consiliare PD-PSI chiede lumi, in un’interrogazione presentata questo pomeriggio durante il Consiglio Comunale del capoluogo regionale, riguardo l’assegnazione degli alloggi di Edilizia residenziale pubblica relativi al Bando 2011.

“Vorremmo avere informazioni – chiede il Capogruppo Pd Michele Monteleone – riguardo al bando 2011 la cui graduatoria è stata pubblicata a fine anno. Vorremmo capire se i tempi di assegnazione sono stati finora rispettati, se c’è stato qualche problema o qualche ricorso che possa aver rallentato la procedura”.

Risponde articolatamente l’assessore comunale alle Finanze Mauro Baccega: “Questa è l’occasione per fare una più corretta informazione: il bando 2011 ha visto 378 domande e sono stati ammessi 219 nuclei familiari alla graduatoria definitiva (i cui requisiti erano: 8 anni di residenza in Valle, 4 in città o 8 non consecutivi, e i requisiti agli accessi Ise). Ha fatto domanda anche chi era inserito nella graduatoria 2009 (nuclei da una persona ai quali sono stati affidati alcuni monolocali a Casa Gagliardi). Il 28 febbraio la Commissione Edilizia Residenziale Pubblica ha cancellato quei nuclei che hanno avuto l’appartamento e ad oggi ne sono rimasti 176 da assegnare. L’assegnazione in graduatoria riguarda alloggi nuovi o di nuova ristrutturazione, mentre per l’emergenza abitativa sono disponibili alloggi di risulta”.

Per quanto riguarda l’apertura del nuovo bando 2013 l’assessore Baccega spiega: “Il 6 maggio riapre l’aggiornamento del bando, con due giorni a settimana disponibili per recarsi all’Ufficio Casa e fare richiesta per le case popolari con gli stessi requisiti segnalati per il bando 2011. L’aggiornamento del nuovo bando si concluderà il 31/12/2013”.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica