Federalismo fiscale. Per Rollandin il disegno di legge è positivo

Il presidente della Regione ha commentato oggi, venerdì 3 ottobre, il disegno di legge sul federalismo fiscale varato dal Governo. 'Bisogna in che modo le regioni autonome dovranno concorrere agli obiettivi di perequazione'.
Il presidente della Regione, Augusto Rollanin
Politica

E’ positivo il commento del presidente della Regione, Augusto Rollandin, sul disegno di legge sul federalismo fiscale varato questa mattina, venerdì 3 ottobre, dal Consiglio dei Ministri. “E’ stata riconosciuta la posizione delle regioni a Statuto speciale, differenziandola da quella delle regioni a Statuto ordinario. Le modalità ci trovano concordi, ci devono essere ancora degli aggiustamenti, ma è stato avviato un discorso positivo”.

Rollandin fa riferimento all’articolo 20 del ddl  in cui si stabilisce che le regioni a statuto speciale concorreranno, assieme alle Province autonome di Trento e Bolzano, al conseguimento degli obiettivi di perequazione e di solidarietà secondo criteri e modalità da definire secondo le norme di attuazione dei rispettivi statuti. E’ prevista, poi, la possibilità di trattenere anche parte delle accise sugli oli minerali in proporzione ai volumi raffinati sul loro territorio, contestualmente al trasferimento e all'attribuzione delle competenze amministrative non ancora esercitate.

“Il nodo cruciale – aggiunge Rollandin – sarà capire in che misura e in che modo le regioni autonome dovranno concorrere agli obiettivi di perequazione”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte