Politica di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 24 Settembre 2019 16:05

“I servizi del consultorio di Variney vanno mantenuti”. 1123 firme raccolte dalla petizione

Aosta - Dal 22 agosto al 23 settembre sono state raccolte 1123 firme di cui 1024 di residenti negli 11 comuni serviti dal Consultorio e 99 di residenti fuori dai comuni ma che gravitano sulla struttura. La petizione è stata depositata oggi in Consiglio regionale.

pulz restano e cognettapulz restano e cognetta

“Il Consultorio di Variney è un presidio fondamentale sul territorio”. A dirlo sono Daria Pulz, Claudio Restano e Roberto Cognetta, “portavoce” dei cittadini nella petizione avviata durante l’estate per evitare la chiusura o il ridimensionamento della struttura, nel comune di Gignod. L’iniziativa è stata depositata oggi. Dal 22 agosto al 23 settembre sono state raccolte 1123 firme di cui 1024 di residenti negli 11 comuni serviti dal Consultorio e 99 di residenti fuori dai comuni ma che gravitano sulla struttura.

“La risoluzione volta al mantenimento dell’ambulatorio di sanità pubblica, approvata nel dicembre scorso in Consiglio regionale, – ricorda il consigliere Restano – non è stata rispettata. Essere abbandonati non piace a nessuno, tanto meno esser presi in giro”.

La fotografia presentata dai tre consiglieri regionali oggi, nel corso di una conferenza stampa, descrive un servizio che negli ultimi 5 anni ha perso la psicologa per adulti, lo psichiatra, il medico di sanità pubblica, l’assistente sociale per adulti (sostituita temporaneamente solo il lunedì) e che il 1° ottobre vedrà andare in pensione anche l’assistente sanitaria, “per cui attualmente non si sa se verrà sostituita”.

“I finanziamenti vanno trovati – scandisce Daria Pulz – Non si può smantellare i servizi, perché sono diritti conquistati dai cittadini. Senza contare che così si rischia lo spopolamento della montagna.”

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>