Incontro tra Caveri, Nicco e Fosson per definire l’azione valdostana nel Governo Berlusconi

Concordata l'impostazione per portare avanti i temi cari alla Valle: attuazione dello Statuto speciale, Documento di Programmazione economico-finanziaria, regionalizzazione del Tfr e la garanzia d'elezione di un parlamentare europeo valdostano nel 2009.
da sx Nicco, Caveri e Fosson
Politica
Il senatore Antonio Fosson e il deputato Roberto Nicco, parlamentari eletti nella circoscrizione uninominale della Valle d'Aosta, si iscriveranno nei gruppi misti delle rispettive Camere. I due neo-eletti lo hanno comunicato questa mattina a seguito di un incontro con il Presidente della Regione Luciano Caveri. L’incontro si è incentrato sulle priorità della Valle d’Aosta che dovranno essere portate avanti dall’azione di Nicco e Fosson a partire dal loro insediamento nelle rispettive Camere, previsto per domani. Tra i temi evidenziati questa mattina figurano: le norme di attuazione dello Statuto speciale della Valle d'Aosta, in primis sulla zona franca, il Documento di Programmazione economico-finanziaria, con la definizione di alcune questioni finanziarie tra cui la regionalizzazione del Tfr e la garanzia d'elezione di un parlamentare europeo valdostano nel 2009.
Il presidente Caveri ha definito l’incontro di questa mattina “doveroso” al fine di “concordare l'impostazione dell'attività riguardante la Regione già in avvio della nuova legislatura a Roma, sapendo quanto siano cruciali in questa fase i rapporti con lo Stato".

Da quanto emerso questa mattina il senatore Antonio Fosson (Union Valdotaine, Fédération autonomiste e Stella Alpina) dovrebbe costituire il gruppo con i parlamentari altoatesini della Svp, con i senatori a vita e con i colleghi siciliani dell'Mpa. Sarà una riunione in programma questa sera con i senatori dell’Svp a confermarlo.
Per quanto riguarda la Camera dei deputati , Roberto Nicco (Pd, Arcobaleno, Renouveau Valdotain e Vallee d'Aoste Vive) formerà, all'interno del gruppo misto, la componente delle minoranze linguistiche con i deputati dell'Svp Siegfried Brugger e Karl Zeller. Ad essa potrebbero aderire anche gli esponenti dell'Mpa.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica