Incontro tra Rollandin e Poste italiane: sul tavolo anche i disservizi sul territorio

Poste italiane afferma che a breve si procederà ad 'una soluzione concreta dei problemi sorti relativamente al recapito della corrispondenza'. Sarà aggiornato anche il protocollo d'intesa scaduto a marzo 2008.
Poste centrali ad Aosta
Politica
I disservizi di Poste Italiane legati al recapito della corrispondenza e alla funzionalità degli uffici postali presenti sul territorio regionale, nonché i rapporti tra Poste italiane, Regione e enti locali, sono stati al centro di un incontro tra il Presidente della Regione Augusto Rollandin e alcuni rappresentanti di Poste Italiane tra cui il Direttore della Filiale di Aosta Gianluigi Picollo e i responsabili per la Valle d’Aosta del Servizio recapito e del Servizio commerciale, Flavio Barotto e Massimo Di Francesco.
"Poste Italiane – ha detto il Presidente alla fine dell’incontro – ha assicurato che a breve saranno riavviate le relazioni sindacali per pervenire nel più breve tempo possibile ad una soluzione concreta dei problemi sorti relativamente al recapito della corrispondenza".

A seguito dell’incontro è stato concordato di procedere all’aggiornamento del protocollo d’intesa tra le parti, scaduto nel marzo del 2008, con l’obiettivo di individuare nuove forme di collaborazione tra Poste, Regione e enti locali finalizzate al miglioramento dei servizi erogati alla comunità valdostana.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica