Italia dei Valori: Il “no” di Nicco al Governo Berlusconi è “lungimiranza politica”

Secondo l'Idv Vda la scelta di Nicco "rappresenta degnamente quella parte di cittadini valdostani che non credono alle chimere espresse quotidianamente dall'Esecutivo e che non sono disposti a barattare i principi dell'autonomia in cambio di 4 soldi"
Roberto Nicco
Politica

“Coerenza di principi e lungimiranza politica”. Viene definito cosi dall’Italia dei Valori della Valle d’Aosta l’annuncio dell’Onorevole Nicco di votare a favore della sfiducia al Governo Berlusconi.

“Con il suo “no” al governo Berlusconi, ha rappresentato degnamente quella parte di cittadini valdostani che non credono alle chimere espresse quotidianamente dall’Esecutivo Nazionale e che non sono disposti a barattare i principi dell’autonomia in cambio di “quattro soldi” più millantati che reali. Come ha dichiarato l’On. Nicco, la Valle d’Aosta entro il 2017 subirà una diminuzione degli introiti pari a 211 milioni di euro, che causerà un aggravarsi della crisi economica a livello regionale, dove molti lavoratori attualmente versano in situazioni critiche, come alcuni addetti della “Engineering”, a cui va la solidarietà dell’Italia dei Valori.”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte