La centralina ex Balzano di Verrès venduta per 2 milioni e 520mila euro

L'asta si è tenuta ieri. Ad acquistarla è stato l'imprenditore dell'idroelettrico Alberto Arditi.
Area ex Balzano Verrès
Politica

La Regione incassa 2 milioni e 520mila euro dalla vendita della centralina ex Balzano di Verrès. L'asta si è tenuta ieri. Ad acquistarla è stato l'imprenditore dell'idroelettrico Alberto Arditi.

Undici le offerte arrivate, la maggior parte delle quali da parte di valdostani, quattro ampiamente superiori al milione di euro. 

La base d'asta fissata dalla Regione era di 450mila euro

Arditi ha ora tre giorni di tempo per comunicare all'Amministrazione regionale il nome della società che andrà costituita o che già esiste e il nome dei soci. 

Dall'aggiudicazione provvisoria si passerà poi a quella definitiva. L'atto davanti al notaio sarà siglato per metà/fine gennaio. 

La centralina, di potenza media stimata di circa 310 kW, è collocata all'interno del fabbricato ex-Allluver, e dispone di una subconcessione per la derivazione delle acque per la durata di 30 anni. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte