La Festa di fine Ramadan all’Immacolata scatena la Lega Nord. “Scelta infelice”

In una nota il movimento esprime "il più profondo sconcerto per la notizia" e chiede spiegazioni alle autorità religiose.
Politica

La Festa di fine Ramadan organizzata dall’Associazione Baobab, per sabato 9 luglio alla Parrocchia di Maria Immacolata ad Aosta, scatena le proteste della Lega Nord. 

In una nota il movimento esprime "il più profondo sconcerto per la notizia". "Non solo il nostro movimento politico ma anche moltissimi cittadini, che ci hanno sommerso di segnalazioni, si chiedono come sia possibile ospitare in uno spazio, che dovrebbe essere dedicato a ben altri utilizzi, una festa che è, se non contraria, perlomeno confliggente con i valori che dovrebbero essere affermati in quel luogo" spiega la Lega Nord Valle d’Aosta chiedendo quindi spiegazioni alle autorità religiose.

"Per di più risulta oltremodo infelice tale scelta – conclude la nota –  in un periodo funestato dagli attentati dell’estremismo islamico, che hanno colpito al cuore il nostro paese, trasformando questo evento, se non in un insulto, perlomeno in una uscita inopportuna, temporalmente infausta e difficilmente comprensibile".

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica