La Giunta e il bilancio di previsione. Grimod: “Quelli del PdL vedono solo il ponte sul Buthier”

Personale e servizi sociali le voci più pesanti per il bilancio comunale. Per il sindaco è “un bilancio solido e concreto che lascia una bella eredità ai futuri amministratori”.
La conferenza stampa
Politica
Il sindaco Guido Grimod si toglie un altro sassolino dalle scarpe: “Il PdL non fa altro che criticare l’operato di questa maggioranza, in particolare se la prendono sempre con il nuovo ponte del Buthier. Bene, vuol dire che abbiamo lavorato bene, se l’unico problema della città è il ponte nuovo possiamo dirci soddisfatti. Credo poi che Aosta sia la capitale dei servizi d’eccellenza”. Le parole del sindaco sono arrivate dopo che l’assessore Mauro Baccega aveva illustrato il bilancio che verrà discusso nel Consiglio comunale di gennaio. “E’ un bilancio concreto e realistico – ha detto il sindaco – che lascia una situazione positiva in eredità ai futuri amministratori della città. In questi anni abbiamo lavorato molto sul bilancio”. Grimod e Baccega hanno poi ricordato che Aosta ha rispettato i parametri del Patto si stabilità. “E – ha aggiunto l’assessore – così facendo anche la Regione riesce a rispettarlo”. Il bilancio di previsione dell’anno 2010 ammonta a 86 milioni 50 mila 182 euro.
Tra le voci più importanti il personale, i servizi sociali e l’ambiente. Oltre 17 milioni di euro sono previsti per il Personale e l’accoglienza; 12 milioni per i servizi agli asili nido e i servizi sociali; 5 milioni e mezzo per l’ambiente e l’igiene urbana.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte