La sicurezza del tratto di statale 27 di Etroubles al centro di un incontro con l’Anas

I rappresentanti regionali hanno chiesto garanzie finanziarie per il completamento delle opere di messa in sicurezza di tutta l'alta valle del Grand San Bernardo. L'Anas si è impegnata a valutare le soluzioni tecniche idonee in breve tempo.
Politica

Per discutere della sicurezza sul tratto di strada statale 27, nell’abitato del Comune di Etroubles, si è  svolto nella mattinata di oggi, 30 ottobre, a Roma, un incontro tra il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, i parlamentari valdostani, Antonio Fosson e  Roberto  Nicco, il direttore generale dell’Anas, Pietro Ciucci, e il direttore  centrale  dei lavori, Michele Minenna.

Durante l’incontro è stato chiesto all’Anas quali soluzioni sono allo studio in materia di sicurezza, compatibilmente con i lavori del I lotto, relativo alla galleria di Saint-Oyen, al fine di prevedere l’integrazione con il progetto che riguarda il superamento  dell’abitato di Etroubles. In particolare è stata sottolineata l’urgenza di avere le garanzie finanziarie per il completamento delle opere di messa in sicurezza di tutta l’alta valle del Grand San Bernardo.

L’Anas, da quanto comunicato in una nota della Presidenza della Giunta regionale, si è impegnata a valutare, nel più breve tempo possibile  le  soluzioni  tecniche  idonee  a  risolvere  definitivamente e completamente la situazione nel tratto di strada in questione, senza interrompere l’appalto che è attualmente in corso. A conclusione  dell’incontro i responsabili nazionali dell’Anas si sono dichiarati  disponibili a ritrovarsi con il Presidente Rollandin e i due parlamentari valdostani per presentare le soluzioni tecniche possibili.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte