L’appello di Confindustria alla politica: “Serve un interlocutore certo in Regione”

Nei giorni scorsi Confcommercio, Confindustria, Adava, Coldiretti, Confartigianato e Cna hanno lanciato un “appello alla responsabilità” della politica. Turcato, presidente degli industriali, spiega le priorità: "La stabilità, le Politiche del Lavoro e la questione del Traforo del Monte Bianco”.
Francesco Turcato
Politica

Il messaggio – firmato da Confcommercio, Confindustria, Adava, Coldiretti, Confartigianato e Cna – lanciato dalle pagine di diversi giornali valdostani era chiaro. Un “appello alla responsabilità” in cui le attività economiche dicevano a chiare lettere: “La politica metta da parte gli interessi delle singole forze in campo per dare risposte urgenti ai problemi della regione”.

Oggi, con un nuovo Consiglio Valle all’orizzonte, che verrà verosimilmente convocato per giovedì 3 marzo, è il momento di chiedere quelle risposte.

“Ci aspettiamo che la politica possa trovare la strada per amministrare la Regione in modo sereno – ha spiegato Francesco Turcato, presidente di Confindustria Valle d’Aosta. La necessità è quella di avere un interlocutore certo in Regione e affrontare le tematiche da mettere sul tavolo”.

Quali siano le tematiche prioritarie, per Turcato, è presto detto: “La stabilità, le Politiche del Lavoro e la questione del Traforo del Monte Bianco”, ha concluso.

Una risposta

  1. Attenzione attenzione. Incredibilmente anche la cosiddetta categoria imprenditoriale locale, si è accorta che la “battaglia dei polli” in Consiglio Regionale, non fa altro che gravare ulteriormente la crisi-cronica dell’intero tessuto socio-economico della nostra comunità. Proprio così: dell’intero tessuto socio-economico della nostra comunità. E dunque non solo per i cosiddetti imprenditori.
    Come dice un famoso detto: meglio tardi che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte