“Non c’eravamo per motivi di efficacia e opportunità”: così risponde Gerandin ad Alpe e Pd

Il Celva e il Cpel si riuniranno oggi per analizzare il bilancio regionale. "l'audizione dei nostri rappresentanti avviene da prassi dopo l'espressione del parere dell’Assemblea, con la finalità di promuovere esclusivamente posizioni collegiali”.
Politica

L’assenza dei rappresentanti del Consiglio permanente nel corso della riunione in II Commissione consiliare era stata per tempo anticipata alla Segreteria della Commissione stessa, per motivi di efficacia e opportunità”. Risponde così Elso Gerandin, presidente del Celva, alle dichiarazioni dell’Alpe e del Partito Democratico in merito all’assenza dei rappresentanti degli enti locali nell’incontro di analisi del bilancio regionale.

Di fatto, questo pomeriggio, si riunirà l’Assemblea del Cpel per esprimere il proprio parere sul  bilancio annuale e pluriennale della Regione autonoma Valle d’Aosta e sul Bilancio di previsione per il triennio 2011/2013. “Da prassi – precisa Gerandin –  l‘audizione dei nostri rappresentanti avviene dopo l’espressione del parere dell’Assemblea, con la finalità di promuovere esclusivamente posizioni collegiali”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte