Presidio del PD in piazza Chanoux per sostenere l’accordo sul clima di Parigi

L’appuntamento è per domani, martedì 6 giugno, alle ore 22 in Piazza Chanoux ad Aosta, un presidio che si svolgerà contemporaneamente in 100 piazze italiane.
Politica

“Vista la gravità della posizione presa dal governo americano che con la decisione di abbandonare gli accordi sulla riduzione delle emissioni siglati a Parigi nel 2015, la cosiddetta COP21, mette a serio rischio l'equilibrio climatico con ripercussioni su ogni angolo del pianeta”, il Partito Democratico della Valle d'Aosta organizza per domani 6 giugno alle ore 22 in Piazza Chanoux ad Aosta, un presidio che si svolgerà contemporaneamente in 100 piazze italiane.

“Il cambiamento climatico in atto è sotto i nostri occhi ogni giorno – scrive il Pd in una nota –minaccia la biodiversità, rende sterile la nostra terra, costringe popolazioni intere ad abbandonare la loro casa.  La lotta al cambiamento climatico è una delle più grandi sfide del nostro tempo: bisogna perciò lavorare insieme per salvare gli impegni presi a Parigi, per tutelare l’ambiente come vero bene comune mondiale perché, in un mondo interconnesso, le decisioni di ognuno pesano sull’equilibrio in cui viviamo tutti”.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte