Reparti accorpati e spostamento di primari, Fosson: “La proposta non è definitiva”

L'atto dovrà ora essere presentato nella competente commissione consiliare per poi passare in Giunta. "Stiamo lavorando affinché ciò avvenga entro il 31 dicembre 2014" sottolinea Fosson.
Politica

"La versione dell’Atto aziendale sul quale si sta lavorando non è quella definitiva, in quanto, dopo gli incontri della settimana scorsa, l’azienda è ora in attesa di acquisire il parere delle parti sociali e le osservazioni del Collegio di Direzione, mentre sul versante politico-istituzionale sono previsti altri momenti di confronto, che porteranno alla stesura definitiva del nuovo documento". Così l’Assessore regionale alla Sanità, Antonio Fosson, sulla revisione dell‘atto aziendale dell’Usl.

Dopo essere stato presentato ai sindacati l’atto dovrà ora passare nella Commissione consiliare competente. "Pertanto, non vi sarà nessun documento definitivo senza un confronto con tutte le parti politiche rappresentate all’interno degli organismi consiliari.  – aggiunge Fosson – A conclusione dell’intero iter, l’atto sarà sottoposto alla Giunta regionale per l’approvazione deliberativa. Stiamo lavorando affinché ciò avvenga entro il 31 dicembre 2014".

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte