Resistenza Regione a impugnativa, i primi commenti

Viérin: "Uno dei primi risultati del grande successo UVP alle elezioni politiche". Il Presidente del Consiglio regionale, Rini: "La Scelta dimostra la chiara volontà di non voler strumentalizzare il tema a fini elettorali". Valle Virtuosa: "Vigileremo".
La discarica di Brissogne
Politica

La decisione della Regione di resistere all’impugnativa del Governo sulla legge dei rifiuti, approvata con il referendum del 18 novembre scorso, è secondo Laurent Viérin "uno dei primi risultati del grande successo UVP alle elezioni politiche e della netta perdita di consensi da parte della maggioranza regionale, che tra UV, Fed, Stella Alpina e PDL, alla camera, ha ottenuto gli stessi consensi dell’UVP da sola. "

Secondo il Presidente del Consiglio regionale, Emily Rini invece la scelta di annunciare oggi il ricorso "dimostra – spiega in un tweet –  la chiara volontà di non voler strumentalizzare il tema a fini elettorali".

Valle Virtuosa in un post su facebook sottolinea come il "referendum abbia pesato sulla campagna elettorale" e promette di vigilare sul ricorso della Regione. "Controlleremo come cani da guardia e daremo conto di ogni virgola!". Della stessa linea anche il segretario del Pd, Raimondo Donzel che sottolinea come "le pressioni popolari abbiamo smosso la Regione verso l’impugnativa".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica