Sconti autostrada per turisti, Donzel: “Facciamoli prima alle famiglie normali”

"Anziché un regalo di Natale, arriva l'ennesima beffa natalizia con gli sconti a quelli che girano col SUV, il Porsche e la Ferrari...". Il Partito democratico in una nota critica la decisione della Regione di introdurre degli sconti sui pedaggi.
Politica

"Anziché un regalo di Natale, arriva l’ennesima beffa natalizia con gli sconti a quelli che girano col SUV, il Porsche e la Ferrari…". Il Partito democratico in una nota critica la decisione della Regione di introdurre degli sconti sui pedaggi autostradali per i turisti.

“Sugli sconti a tutti i residenti valdostani – continua la nota del Pd –  ci è sempre stato risposto che è impossibile! Noi registriamo con amarezza che invece risulta possibile per i dirigenti del Casinò e della Regione con redditi anche superiori ai 100.000 euro annui."

Infine Raimondo Donzel del Partito democratico sottolinea come "Se possiamo fare gli sconti, cominciamo dai valdostani tutti e poi guardiamo alle famiglie "normali" che vengono anche solo per un week end in Valle d’Aosta (e magari poi non ci tornano più, visti i costi!) e facciamo pagare chi ha i soldi per sostenere i costi di un’autostrada di montagna”."

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte