Si rafforza il legame tra Valle d’Aosta e Giappone

La collaborazione in ambito sportivo, culturale ed economico evidenziata nell'incontro tra il principe Takeda, nuovo "Amis de la Vallée d'Aoste" e il presidente Augusto Rollandin. La Regione parteciperà al salone Jata di Tokyo dal 15 al 23 settembre.
L'incontro a Palazzo regionale
Politica
E’ una collaborazione che si rafforza sempre di più quella tra la Valle d’Aosta e il Giappone. Sabato 6 settembre, a Palazzo regionale, il Principe Tsunekazu Takeda, Presidente del Comitato olimpico giapponese e al quale nella giornata di domenica è stata conferita l’onoreficenza di “Amis de la Vallée d’Aoste” ha incontrato il presidente della Regione Augusto Rollandin. Un incontro nel quale Takeda ha evidenziato l’importanza della collaborazione nata con la Valle d’Aosta “sia dal punto di vista personale sia come rappresentante di tecnici e sportivi giapponesi ai cui successi la regione ha contribuito ospitandoli nei ritiri preolimpici".
"I rapporti di amicizia instaurati nel corso dei ritiri olimpici a Courmayeur degli sportivi giapponesi – ha sottolineato il presidente Rollandin – sono nati in nome dello sport, che è sinonimo di pace e fratellanza, speriamo ora di poter continuare e ampliare la collaborazione".

La collaborazione stretta tra le due realtà si concentra su rapporti in ambito sportivo, economico e culturale. A testimoniarlo un calendario di iniziative che comincerà sabato 13 settembre in occasione della giornata culturale giapponese che si svolgerà ad Aosta nell’ambito del “Mountain Photo Festival”. La Regione, inoltre, parteciperà al salone Jata di Tokyo dal 15 al 23 settembre. Inoltre, dall'8 al 12 settembre, è prevista una visita di una delegazione della Prefettura di Yamanashi, dell'Università Gakuin, della Camera di Commercio e dell'Istituto Nazionale di Ricerca Giapponese per un sopralluogo alle strutture universitarie e camerali.

All'incontro con il Takeda erano presenti anche il Presidente del Consiglio regionale, Alberto Cerise e gli assessori regionali alle attività produttive Ennio Pastoret e al turismo, sport, commercio e trasporti Aurelio Marguerettaz.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte