Viérin: “Gli attacchi personali non sono degni di chi predica rinnovamento”

In una nota il candidato dell'Uvp risponde al consigliere di Alpe, Bertin che ieri aveva criticato la candidatura di Viérin alla Camera. Scrive l'ex Assessore: "La nostra campagna sarà basata delle idee e non sullo screditare chi ha fatto scelte diverse".
Gruppo UVP in Consiglio regionale
Politica

"La campagna elettorale non è ancora iniziata e già piovono attacchi personali e bassezze non degne di chi predica rinnovamento, etica e metodi diversi, e che sono, invece, sintomo del vecchio modo di fare politica". Cosi in una nota Laurent Viérin risponde a Alberto Bertin di Alpe che ieri criticava la scelta dell’Uvp di candidarlo per le prossime elezioni politiche. 

"Aspettando le idee e le proposte concrete – scrive Viérin – che speriamo vivamente possano sostituire questi atteggiamenti di sterili polemiche, e sulle quali ci confronteremo molto volentieri con tutti, ma su un piano diverso, non risponderemo a provocazioni. Provocazioni che riteniamo poco arricchenti nel dibattito politico e per nulla costruttive per il futuro della Valle d’Aosta. Annunciamo sin d’ora, per contro, una campagna basata sulla forza delle idee e non sullo screditare chi ha fatto scelte diverse, ed ha opinioni che possono non piacere, ma che sono espressione di un movimento politico, che ha il diritto di esprimerle."

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte