Vigili con auto vecchie e non in regola, il M5S chiede alla Giunta “risposte concrete”

Patrizia Pradelli ricorda in una nota di aver denunciato "tutto ciò già un anno fa". A settembre la questione in Consiglio comunale.
I mezzi fermi nel parcheggio dell'officina comunale
Politica

"La comunicazione inviata dalle rappresentanze sindacali dei lavoratori della polizia locale al sindaco Centoz, non ci coglie di sorpresa. Il M5S ha denunciato tutto ciò già un anno fa". Così in una nota la consigliera comunale Patrizia Pradelli ricorda di aver compiuto nel 2015  una visita all’autorimessa comunale di Pont Suaz dove aveva notato i numerosi mezzi della polizia locale in attesa di essere riparati.

"Mi fu spiegato, in quell’occasione, che molte di quelle auto sono vecchie e con tantissimi chilometri" continua Pradelli. «Inoltre mi furono segnalate le carenze di divise e scarpe per gli agenti. Portai la cosa in commissione, facendola presente ai colleghi di maggioranza durante l’audizione del comandante Fiore. Noto, tristemente che ad un anno di distanza la situazione non è cambiata".

Pradelli annuncia, quindi, di voler portare la questione in consiglio comunale a settembre. "Trovo inammissibile che gli agenti siano costretti ad acquistare le divise di tasca loro o in alternativa andare in giro con le toppe nei pantaloni".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica