Pubbliredazionali di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 15 Marzo 2021 15:43

500 elettrica, scopri la nuova era Fiat nei saloni di Nuova Auto Alpina

Charvensod - L’icona della mobilità urbana in 4 versioni differenti, per un’esperienza di guida rassicurante e fluida con le nuove batterie a ioni di litio. Tutta da vedere nelle sedi di Charvensod e Ivrea della concessionaria che da oltre 30 anni serve i valdostani.

Fiat 500 ElettricaNuova Auto Alpina - Charvensod/Ivrea.

La prima vettura full electric di casa Fiat esteticamente ha subito un completo restyling rispetto alla cugina del 2007, aumentando le dimensioni e portando gli interni ad un minimalismo digitale con il nuovo sistema Uconnect 5, disponibile su due schermi: da 7 o 10,25 pollici. E’ possibile scoprire quanto è cambiata nei saloni della concessionaria che da oltre trent’anni serve i valdostani, Nuova Auto Alpina S.r.l..

Lo stile e la dinamicità di Fiat 500 elettrica restano gli stessi, ma spiccano elementi di stile specifici come i fari a led di foggia inedita e il ripetitore laterale della feccia che fuoriesce dalla carrozzeria tra parafango e cofano. Per quanto riguarda i sistemi Adas la nuova 500 si colloca nelle prime posizioni del settore, introducendo i sistemi di guida autonoma di livello 2.

È il caso, ad esempio, del Cruise control adattivo (iAcc), che decide autonomamente quando frenare e accelerare per adeguare la marcia alla situazione viabilistica, dell’AEB (Alert Emergency Brake) per evitare collisioni con altre vetture o del “Lane centering”, che mantiene la vettura esattamente al centro della corsia di marcia, a patto che le relative linee di demarcazione siano tracciate in modo chiaro.

Anche se è minuta e graziosa, 500 elettrica ha una potenza massima di 118 Cv e una batteria da 42Kwh, portando l’auto ad avere un’autonomia in ciclo urbano di 320km dichiarati. La vettura è equipaggiata anche con un sistema fast charger con una potenza massima in entrata di 85 kW, che consente di ripristinare 50 km di autonomia in soli 5 minuti e l’80% della capacità massima in 35 minuti.

Gli allestimenti disponibili sono Action (riservato alla variante con batteria da 23,8 kWh), Passion (allestimento di accesso alla gamma da 42kwh), Icon (con un buon livello di dotazioni di serie) e La prima (la più esclusiva e ricca di dotazioni di serie).

Da fine Aprile verrà rilasciata anche la versione 3+1 in tutti gli allestimenti, con la Magic Door posteriore lato passeggero! Questo dettaglio non offre solo più facilità di accesso ai sedili posteriori, ma è un omaggio allo stile leggendario della 500 datata 1957.

Modelli che Nuova Auto Alpina vuole aiutare quanti più valdostani possibile a scoprire. E se la novità dell’elettrico non fa per voi, continua ad essere possibile contare su una vasta serie di mezzi nuovi di Fiat, Veicoli commerciali, Lancia, Abarth e Alfa Romeo, nonché di auto a km0, aziendali o usate garantite.

Senza dimenticare i numerosi servizi a disposizione della clientela nelle concessionarie dell’azienda: revisioni, ricambi, assistenza, finanziamenti e assicurazioni personalizzate. Insomma, tutto quello che serve per uscire soddisfatti dalla ricerca della soluzione di mobilità ideale.

Per informazioni:
Nuova Auto Alpina S.r.l.

Sede di Charvensod: località Pont Suaz, 39
Telefono: 0165 23 66 85

Sede di Ivrea: corso Vercelli, 121
Telefono: 0125 23 52 11

E-mail

Sito Web

Profilo Facebook

Account Instagram

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo