Contenuto Pubblicitario

Amici, parenti, colleghi o partner: da Decanter trovi il vino giusto da regalare a chi vuoi tu

A Natale per non sbagliare clamorosamente regalo c’è un solo modo: affidarsi ai consigli di chi del vino ha fatto la propria vita. Veronika Stastna, proprietaria dell’enoteca Decanter di Aosta, è la persona giusta alla quale rivolgersi.
Decanter Natale
Pubbliredazionali

Se è vero che esiste il vino giusto da abbinare ad ogni piatto, lo stesso discorso vale anche per ogni situazione e soprattutto per ogni persona. Scegliere la bottiglia più adatta per il proprio partner, un amico, un parente o un collega che sia, però, non è affatto semplice. Anzi.

A Natale, per non sbagliare clamorosamente regalo, dunque, c’è un solo modo: affidarsi ai consigli di chi del vino ha fatto la propria vita. Veronika Stastna, proprietaria dell’enoteca Decanter di Aosta, è la persona giusta alla quale rivolgersi. “Regalare del vino è un gesto che va fatto con il cuore ma anche con la testa”, spiega Veronika. “Qualcuno arriva già con le idee chiare ma la stragrande maggioranza dei clienti, invece, non sa proprio su cosa orientarsi: ecco che i nostri consigli diventano quindi fondamentali per fare centro”.

Un Bianco per Lei, un Rosso per Lui: ecco i consigli per soddisfare il proprio partner

Questa è la scelta più delicata, con il rischio di un’immediata crisi di coppia, quindi è necessario andare praticamente a botta sicura. “Per una donna – consiglia Veronika – andrei senza indugi sul Sauvignon “Ronco delle Mele”, uno dei vini bianchi più acclamati e premiati in Italia, divenuto un vero e proprio simbolo della Venica & Venica. Per un uomo, invece, scelgo un Barbaresco Scarpa Tettineive del 2013, vino elegantemente strutturato che al palato offre un sentore di lamponi, ciliegie rosse e anice stellato incorniciati da tannini fini e saldi, e da una fresca acidità”.

Decanter Natale
Decanter Natale 2022: Sauvignon “Ronco delle Mele” per Lei, Barbaresco Scarpa Tettineive del 2013 per Lui

Per gli amici la Magnum è d’obbligo

Amici è sinonimo di gruppo, compagnia, festa. Ecco quindi che l’idea migliore per un brindisi con più calici non può che essere una bella magnum. “Il Bellavista Grande Cuvée Franciacorta è un grande classico: con le bollicine, il successo è assicurato”, continua Veronika. “A chi volesse osare un po’ di più, magari sapendo già che il rosso incontra il favore di chi riceverà in dono la bottiglia, consiglio un vino maremmano, il Lodai Tenuta Fertuna 2017, compagno ideale di salumi, carni arrostite e stufate, faraona e formaggi stagionati”.

Decanter Natale
Decanter Natale 2022: per gli amici un Bellavista Grande Cuvée Franciacorta o un Lodai Tenuta Fertuna 2017

Distillati, liquori e amari: per “reggere” i colleghi ci vuole qualcosa di forte

Ebbene sì, a volte per sopportare i propri colleghi di lavoro, quando non addirittura il capo, ci vorrebbe davvero un bicchiere di qualche sostanza altamente alcolica. Scherzi a parte, mai come in questo caso si può uscire un po’ dai soliti schemi. “Lasciamo da parte il vino per un attimo – propone Veronika – e lanciamoci nel dopocena con un Cognac Chateau Montifaud Reserve Speciale Michel Vallet, una miscela di Petite Champagne invecchiata per un minimo di sette anni alla quale, prima dell’imbottigliamento, sono state aggiunte le faibles (vecchie acquaviti a bassa forza) per preservarne tutto il sapore. In alternativa, l’Amaro Importante Jefferson, un mix di erbe botaniche e spezie calabresi, vero e proprio campione che si è aggiudicato la palma di miglior liquore alle erbe al mondo nell’edizione 2018 del World’s Drink Awards”.

Decanter Natale
Decanter Natale 2022: per i colleghi un Cognac Chateau Montifaud Reserve Speciale Michel Vallet o un Amaro Importante Jefferson

La famiglia è un tesoro prezioso racchiuso in un cofanetto

Per fare la felicità dei nostri cari non serve scervellarsi troppo con le tendenze del momento, basta rimanere sul classico, rispettando la tradizione. “Con un bel cofanetto di Barolo Fontanafredda, profondo, lungo e caldo, nella bottiglia di un tempo, da un litro, con quattro bicchieri, anche i parenti più ostici saranno molto più che soddisfatti”, scherza ancora la proprietaria di Decanter. Tra le proposte di questo tipo sono disponibili cofanetti e scrigni di ogni tipo che spaziano dal veliero al set da golf, passando per le sciabole di salgariana memoria alle autobotti dei vigili del fuoco con porta bottiglia e bicchieri da shottino.

 

Decanter Natale
Decanter Natale 2022: un cofanetto di Barolo Fontanafredda

Una bottiglia per dire “grazie”

Spesso ci capita di cercare un’idea per ringraziare di cuore una persona che ci ha dato una mano, che è stata gentile o che semplicemente ha svolto il proprio lavoro in maniera impeccabile. Spesso e volentieri è qualcuno che non conosciamo bene o che non conosciamo affatto: può essere un medico che si è preso cura della nostra salute, il meccanico che ha salvato la nostra auto dalla rottamazione, ma anche il vicino di casa che per tutto l’anno ha ritirato i nostri pacchi di Amazon mentre eravamo al lavoro. “Lo Champagne è la bottiglia perfetta per dire “grazie” con stile ed eleganza – spiega ancora Veronika – e il mio consiglio va sullo Champagne Palmer & Co – Brut Réserve che proviene da una selezione dei migliori terroir della Champagne: i Premiers e i Grands Crus della Montagne de Reims predominano e segnano la Cuvée, una parte importante dei “vin de réserve” gli conferisce pienezza e una rara maturità”.

 

Decanter Natale
Decanter Natale: Champagne Palmer & Co – Brut Réserve

Non solo vino

Per chi cerca un luogo elegante e accogliente per rilassarsi dopo una cena, con il suo stile e modernità, oltre alla possibilità di bere un bicchiere di vino all’ora dell’aperitivo, l’enoteca Decanter offre anche un’ampia scelta di liquori, whisky, rum ed altri distillati, da degustare comodamente seduti all’interno del locale, con affaccio direttamente su via Croce di Città, nel cuore della città di Aosta. Aperto praticamente sempre, anche durante le feste (riposerà solo il 25 dicembre e il 1° gennaio a pranzo), Decanter vi aspetta per un percorso attraverso i piccoli produttori, fino ai più famosi, da affrontare grazie all’assistenza di un personale preparato per guidarti nel mondo dei vini. “Tutto ciò è possibile grazie al mio staff meraviglioso e ai clienti che ci sono sempre, in qualsiasi occasione, facendoci sentire il loro calore”, conclude Veronika.

Per informazioni, consigli sui vini e prenotazioni, i numeri di telefono da chiamare sono lo 01651851637 e il 3479589734. 

Facebook | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte