Contenuto Pubblicitario

Chirurgia guidata, il futuro dell’impianto dentale è realtà da Nova Ars Medica

La creazione di un modello tridimensionale, per permettere allo specialista di pianificare la procedura prima di operare, è una delle tecniche utilizzate nel centro di Banchette d’Ivrea, a meno di un’ora d’auto dalla Valle d’Aosta.
Nova Ars Medica - Banchette d'Ivrea.
Pubbliredazionali

Si chiama chirurgia guidata ed è una tecnica per installare impianti dentali in pazienti a cui manca un dente, o gli è appena stato rimosso. Attraverso un computer, viene scansionata la bocca del paziente, per creare un modello tridimensionale, così da consentire al dentista di pianificare la procedura ottimale, prima di operare. Per la sua modernità, è uno dei metodi utilizzati dagli specialisti del centro odontoiatrico Nova Ars Medica, a Banchette d’Ivrea, a meno di un’ora d’auto dalla Valle d’Aosta.

I vantaggi della chirurgia guidata non sono indifferenti. Senza un modello a disposizione, il dentista è costretto a congetture per scegliere la parte della mascella che utilizzerà per posizionare l’impianto, mentre la ricostruzione tridimensionale gli permette di sapere ciò di cui ha bisogno prima di procedere. La questione non è indifferente, o un mero tecnicismo: è importante che un impianto (la soluzione migliore se un dente è mancante, o se rotto o danneggiato) venga percepito come naturale. Per riuscirci, però, il posizionamento deve essere perfetto.

Questa tecnica riduce in modo significativo il rischio di errore umano e consente di ottenere il risultato esteticamente più gradevole. Si basa su macchine d’avanguardia, che implementano la tomografia computerizzata a fascio conico dentale e altre tecniche di imaging 3D, e viene considerata da più parti come il futuro delle procedure d’impianto dentale. Un futuro che da Nova Ars Medica è già realtà, sia per lavori semplici, come un singolo impianto, sia per interventi più complessi, come i carichi immediati (protesi avvitate, con più inserimenti).

L’approccio chirurgico guidato è comunque uno solo dei numerosi servizi del centro di Banchette d’Ivrea, che offre tra l’altro lo sbiancamento professionale e l’igiene, l’odontoiatria pediatrica, conservativa ed estetica, l’ortodonzia invisibile e tradizionale, la chirurgia orale e la parodontologia. La prima visita è sempre senza impegno e, nel contesto di professionalità e competenza di cui Nova Ars Medica si fa orgoglio, rientrano le collaborazioni, soprattutto in fatto di diagnostica, con l’ospedale Giovanni Bosco di Torino e l’ospedale Civico di Ivrea, per eventuali percorsi di terapia.

L’accesso, le visite e gli interventi, inoltre, avvengono nel rispetto di protocolli rigorosi non solo dal punto di vista dell’aggiornamento sanitario, ma anche della riduzione dei rischi di contagio Covid-19. Se una corretta igiene dentale apporta benefici a più livelli, non solo di tipo estetico, il criterio al quale non derogare nel caso di patologie del cavo orale è di non trascurarle, perché possono progredire e trasformarsi in problemi più grandi e complessi da risolvere. Rivolgersi a Nova Ars Medica significa trovarsi dinanzi a qualcuno che ne è cosciente.

Per informazioni:
Centro Odontoiatrico
“Nova Ars Medica”
Via Uscello, 3/E
(di fronte al centro commerciale “Bennet” di Pavone)
Banchette

Aperto dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 19.

Tel. 0125 51097

Sito web

Pagina Facebook

Direttore sanitario: Dott. Alessandro Bossone, iscr. Albo odontoiatri Torino n. 2961.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte