Contenuto Pubblicitario

Giovanni Girardini per restituire entusiasmo e orgoglio ai valdostani

La Renaissance Valdôtaine presenta per la candidatura alla Camera dei deputati il presidente e cofondatore del movimento Giovanni Girardini, già primo eletto alle scorse elezioni del comune di Aosta.
Girardini Renaissance
Pubbliredazionali

La RENAISSANCE VALDÔTAINE presenta per la candidatura alla CAMERA DEI DEPUTATI il Presidente e cofondatore del Movimento GIOVANNI GIRARDINI, già primo eletto alle scorse elezioni del Comune di Aosta.

Si tratta di un progetto con fortissime e chiare connotazioni:

CENTRISTA: riteniamo essenziale nel contesto Parlamentare prossimo poter dialogare senza vincoli e preclusioni ideologiche o di schieramento sia con le destre sia con le sinistre. Abbiamo accolto con noi con passione i membri di Esprì, in larga parte usciti da esperienze partitiche per dedicarsi a un progetto realmente vicino ai cittadini e alla Valle d’Aosta

AUTONOMISTA: porremo al centro dei nostri progetti gli interessi della Valle d’Aosta e dei Valdostani anche a difesa di scenari di federalismo “alla lombarda” promossi da alcune parti politiche, dai quali la nostra autonomia uscirebbe perdente.

Autonomia che significa zona Franca, significa tutela linguistica reale sia del francese sia del Walser, autonomia energetica con il rinnovo delle concessioni delle acque, autonomia nei trasporti con pedaggi calmierati su autostrade e nei tunnel, collegamenti efficienti verso gli aeroporti internazionali, autonomia finanziaria con mantenimento dell’extra gettito Imu agli enti locali, regimi fiscali agevolati per le aree di montagna e in generale abbattimento della tassazione IVA su beni di primo consumo e opposizione a nuove tasse.

Autonomisti significa anche operare a Roma in ottica libera da condizionamenti della politica regionale che vediamo con tristezza teatro di guerre di poltrone e dicasteri senza alcuna attenzione alle gravissime emergenze che la nostra Regione sta vivendo: dalla assenza di forza lavoro, alla crisi energetica che si paleserà dall’autunno in modo violento, dal pessimo stato manutentivo delle infrastrutture regionali alla palese carenza del sistema sanitario regionale che necessità di iniezioni di risorse mediche e paramediche e di potenziamento scientifico e a livello di dotazioni.

RIFORMISTA: la nostra denominazione esprime chiaramente una visione diversa di fare politica, non contro ma a favore, non per rottamare ma per valorizzare, ma soprattutto con persone che non cercano poltrone, lavori, scambi o sistemazioni comode, persone come Giovanni Girardini che mette in gioco tutto il patrimonio personale e professionale suo e della squadra che lo sostiene, solo ed esclusivamente in ottica di bene per la Valle d’Aosta e i Valdostani

Saremo riformisti in ottica di proporre una politica decisionista che consenta di governare con stabilità, assumendosi responsabilità e rispondendo dei risultati, evitando esperienze negative come l’Aeroporto, il Trenino di Cogne o rischi reali di fallimento come quello in essere sull’Area Megalitica, l’Università e l’Ospedale in assenza di una direzione finalmente chiara e competente.

Riformisti anche in una indipendenza di pensiero su grandi questioni come il Reddito di Cittadinanza che va controllato massimamente per essere concesso solo a chi realmente non disponga di mezzi né di opportunità di lavoro o alla questione della libertà di espressione personale contro pratiche come la sospensione senza stipendio per insegnanti o sanitari che non hanno aderito alla vaccinazione.

Giovanni Girardini Renaissance
Giovanni Girardini Renaissance

Giovanni Girardini, se verrà scelto dagli elettori, sarà in costante collegamento e connessione con il territorio, con la politica regionale, in quanto spenderà ogni azioni politica a favore di bisogni e realtà nostre, lungi dal modello, cui abbiamo assistito da tanti anni, di Parlamentari che “sparivano” a Roma senza presenza e azione locale.

Con Giovanni Girardini alla Camera, avremo una forte connotazione liberale e forti doti imprenditoriali dimostrate che si tradurranno in un orientamento al raggiungimento di risultati tangibili, in una visione che ponga la Valle d’Aosta realmente al centro di ogni dibattito politico.

Giovanni Girardini aprirà un percorso di reale rinnovamento della politica valdostana, ridando speranza e motivazione ai giovani valdostani sempre più lontani dalle istituzioni e sovente in fuga fuori valle, assicurando a tutti i valdostani chiarezza di informazioni, certezza di decisioni e rispetto di tempi e modi operativi, un pianeta del tutto nuovo e alieno rispetto al triste teatrino cui da troppo tempo siamo soggiogati.

Il nostro programma si può consultare al link: www.rinascimentoaosta.com

nostra pagina facebook: La Renaissance Valdôtaine

Instagram: rinascimentoaosta

Giovanni Girardini Renaissance
Giovanni Girardini Renaissance

Messaggio politico – committente Luca Lenzi

3 risposte

  1. Paragonare Girardini a Berlusconi … cito due differenze. Berlusconi ha fondato Fininvest che fattura 6 miliardi all’anno e ha oltre 17.000 dipendenti. Berlusconi è stato il Presidente del Consiglio più in carica della Repubblica e ha presieduto 4 Governi. Adesso Ursula dimmi in cosa si somigliano. Non conosco i dettagli della storia imprenditoriale di Girardini e senza nulla togliere a una persona che personalmente conosco e stimo, ma le attività commercilai, sono molto lontane dalle cifre di cui sopra. anche la carriera politica, almeno finora, pare distante anni luce. Da membro del Consiglio comunale di una citta di provincia quale Aosta è, a capo del Governo della Repubblica ne corre davvero tanto, troppo per avere una qualunque minima somiglianza.

  2. Girardini sta replicando la parabola di Silvio Berlusconi,che da imprenditore pieno di soldi è diventato parlamentare della Repubblica,con le conseguenze che ben conosciamo. Anche no, grazie.

  3. Cosa non si fa per avere una sempre maggiore visibilità! E poi la candidatura di Girardini cozza con l’impegno preso a suo tempo in consiglio comunale, che ora lascerebbe per altro ruolo.A me una persona così non ispira alcuna fiducia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Pubbliredazionali
Pubbliredazionali

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte