Pubbliredazionali di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 20 Luglio 2021 15:49

Il vino si degusta direttamente nelle vigne di  Morgex, Aosta e Aymavilles

Torna la manifestazione “Vini in Vigna” della Vival (Associazione dei vitivinicoltori valdostani). Si assaggia, ma si ha anche l’opportunità di entrare, grazie ai racconti dei produttori, nella storia, nell'origine e nella vita dell'uva che si fa mosto e poi nettare.

Vini in VignaVini in Vigna

Poter degustare un vino nel luogo in cui viene prodotto, proprio nel momento in cui i suoi profumi si diffondono con maggiore intensità e soprattutto guidati da chi, con fatica, giorno dopo giorno dedica la propria vita a questo prezioso nettare. E’ quanto offre Vini in Vigna, la manifestazione organizzata dalla Vival, l’associazione viticoltori della Valle d’Aosta.

Morgex, Aosta e Aymavilles i luoghi della rassegna, giunta alla seconda edizione e che coinvolge 23 aziende vitivinicole, espressione del territorio e delle nostre montagne.

“Degustare i vini valdostani dove tutto ha inizio, in un periodo che precede la vendemmia, mostrando dove e come essi nascono quali espressione della viticoltura di montagna con il suo terroir unico, è un evento da non perdere” dichiara il presidente dell’associazione Andrea Barmaz.

Con Vini in Vigna si  possono assaggiare i vini, ma si ha anche l’opportunità di entrare, grazie ai racconti dei produttori, nella storia, nell’origine e nella vita dell’uva che si fa mosto e poi  vino.

Il primo appuntamento è il 24 luglio a Morgex Strada Vi Plana dalle 17 alle 20, dove saranno presenti 17 aziende: Cave Mont Blanc, Cave des Onze Communes, Caves de Donnas, Clos Blanc, Crotta di Vegneron, Di Barrò, Grosjean Vins, La Vrille, Le Clocher, Le Grain, Lo Triolet, Maison D&D, Maison Vevey, Ottin, Pavese Ermes, Pellissier Wine e Rosset Terroir.

Il 7 agosto, sempre dalle 17 alle 20, ci si sposta nel vigneto Hospice dell’Institut Agricole Régional in Località La Rochère ad Aosta, dove saranno presenti 19 aziende:

Cave Gargantua, Cave Mont Blanc, Cave Onze Communes, Clos Blanc, Crotta di Vegneron, Di Barrò, Grosjean, Institut Agricole Régional, La Vrille, Le Clocher, Le Grain, Lo Triolet, Maison D&D, Maison Vevey, Ottin, Pavese Ermes, Pellissier Wine, Piantagrossa, Rosset Terroir.

Infine il 21 agosto ad Aymavilles, dalle 17 alle 20, nel vigneto Côteau La Tour in Località Les Crêtes ad Aymavilles saranno presenti 18  aziende:  Cave Onze Communes, Château Feuillet, Clos Blanc, Crotta di Prado, Crotta di Vegneron, Di Barrò, Grosjean, La Vrille, Le Clocher, Le Grain, Les Crêtes, Lo Triolet, Maison Vevey, Ottin, Pavese Ermes, Pellissier Wine, Piantagrossa, Rosset Terroir.

Come  si svolge  Vini in Vigna?

Si può partecipare con un contributo di 20 €  (calice con pochette), che permette ai partecipanti di degustare i vini proposti dalle aziende presenti a ogni singolo appuntamento. Non è necessaria la prenotazione; saranno rispettate le normative anti-Covid e quindi anche il contingentamento degli ingressi qualora si rendesse necessario. Sarà inoltre possibile acquistare anche delle bottiglie di vino.

Gli incontri presenterà saranno la “rampa di lancio” del l’evento autunnale “Cantine Aperte a San Martino” , in programma il 14 novembre che rientra negli eventi organizzati deal Movimento Turismo del Vino.

“Lo scorso anno era tutto pronto per questo appuntamento post vendemmia inedito per la Valle d’Aosta ma la situazione sanitaria non lo ha permesso” spiega Barmaz “quest’anno speriamo proprio si possa fare, anche perché il settore vitivinicolo vuole  ripartire”.

Per maggiori informazioni
www.vivalvda.it

info@vivalvda.it

Segreteria VIVAL 3391136094

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo