Contenuto Pubblicitario

La storica Ferramenta Pasquale chiude, ma i suoi servizi proseguono da Pellegrinelli Store

La Ferramenta Pasquale troverà nuova vita nei locali del Pellegrinelli Store a Saint-Christophe e Dario Fracasso si unirà alla squadra di Roberto Pellegrinelli per proseguire la sua storia.
Ferramenta Pasquale Pellegrinelli Store
Pubbliredazionali

Si chiude una porta e si apre un portone. E’ quanto successo alla storica Ferramenta Pasquale di via Porta Pretoria ad Aosta. Dopo 100 anni di attività il 29 marzo scorso lo storico negozio ha abbassato definitivamente le serrande, ma la storia di famiglia proseguirà al Pellegrinelli Store di Saint-Christophe.

Ad aprire la Ferramenta negli anni Quaranta fu Pasquale, già proprietario di una fabbrica di posateria a Napoli con 8 dipendenti. La Seconda guerra mondiale lo aveva costretto a chiudere e a trasferirsi ad Aosta dove ha continuato, negli attuali locali, la produzione di posate e soprattutto di lime per meccanica.
Le stesse lime di allora sono ancora conservate negli scaffali dell’attuale ferramenta. Ad Aosta Pasquale troverà anche l’amore, sposando Dema Poggianti, altro nome noto nel commercio aostano e in particolare nel settore dei casalinghi, che lo affiancherà nell’attività assieme ad alcuni dipendenti.

Ferramenta Pasquale
Ferramenta Pasquale

Il figlio, Sergio Pasquale da cui deriva la scritta sull’insegna S. Pasquale, si sposa con Adriana Burato. La loro presenza si alterna in ferramenta insieme ai dipendenti, lui la mattina, la moglie il pomeriggio. Nel 1978 viene assunto Dario Fracasso in qualità di garzone, che avrà ben 13 anni per imparare il mestiere. Dopo alcuni problemi di salute, Sergio Pasquale gli offre di rilevare l’attività, ma i soldi non ci sono: con il papà di Dario morto a soli 58 anni, bisogna aiutare la famiglia. Supportato dalla signora Adriana, che ha sempre accolto Dario come un figlio, Sergio Pasquale gli propone allora un mutuo quindicennale. Dario accetta la sfida e vince. Sergio Pasquale abbandona così l’azienda mentre la moglie rimane ancora per circa un anno. Successivamente, Marisa, la moglie di Dario, subentrerà in aiuto del marito.

Ma la vera passione di Dario è la duplicazione delle chiavi, attività a prima vista banale ma in realtà densa di tecnologia. Soprattutto nel settore della sicurezza.

Inizia così acquistando una macchina, poi piano piano altre e così via, fino a diventare punto di riferimento in Valle d’Aosta e centro autorizzato per la duplicazione di chiavi anche elettroniche di marchi importanti come Dierre, Mottura, Iseo, Cisa, Multilock.

“Conosco Dario da molti anni e quando mi ha riportato la sua intenzione di chiudere l’attività mi è spiaciuto moltissimo.  – racconta Roberto Pellegrinelli La Ferramenta Pasquale insieme a Vaudan sono gli unici servizi del settore rimasti nel centro di Aosta, e proprio per la loro dislocazione offrono un enorme servizio all’utenza della città. Il dispiacere di lasciare questo disservizio nel centro di Aosta mi ha spinto a valutare l’ipotesi di acquisire la sua attività e darle così continuità. Ma questo sogno si è spento gradualmente man mano che cominciavo a realizzare questo progetto. Primo problema trovare 3 dipendenti, secondo trovarne 3 con un minimo di formazione. Impossibile in questo periodo in cui qualsiasi attività commerciale cerca invano collaboratori. Terzo, il locale deve essere rimesso completamente a norma, dall’impianto elettrico al riscaldamento alle vie di fuga alla prevenzione incendi”.

Le complicazioni aumentano guardando al bilancio economico: 3 dipendenti, rimessa a norma dei locali, affitto, tasse ecc. Senza contare che gestire una seconda azienda, dal punto di vista amministrativo, contabile e logistico, non è semplice.

“Nella sede di Saint-Christophe tutte queste problematiche sono già risolte, rimane solo da stringersi un pochettino per fare spazio a tutte quelle soluzioni che solo la pazienza di Dario ha sempre saputo trovare” prosegue Pellegrinelli.

Pellegrinelli Store
Pellegrinelli Store

La Ferramenta Pasquale troverà nuova vita nei locali del Pellegrinelli Store a Saint-Christophe e Dario Fracasso si unirà alla squadra di Roberto Pellegrinelli per proseguire la sua storia.

“Sono molto felice e ancor di più perché questo avviene nell’anniversario dei 60 anni di vita della nostra azienda”.

Dopo la chiusura della Ferramenta Pasquale lo scorso 29 marzo, è iniziato il trasloco delle macchine per la duplicazione delle chiavi così da essere operativi già dall’8 Aprile

Da quella data al Pellegrinelli Store di Saint-Christophe si potranno trovare cilindri e serrature di tutti i tipi, utilizzabili con la stessa chiave (KA), impianti masterizzati per hotel e/o B&B (MK o GMK) per poter avere accessi comuni con una chiave e una chiave cosiddetta master che li apre tutti. E ancora chiavi a spillo (tipo quelle per le cabine dell’Enel), chiavi tubolari per i lucchetti Ufo dei furgoni. Potranno essere modificati i cilindri tondi e sagomati per avere 5 o più cilindri con la stessa chiave, smontando i cilindri stessi (Cisa o Agb) per poterli utilizzare con la stessa chiave. Verranno inoltre duplicate le chiavi del 90% delle autovetture che ci sono sul mercato (eccetto Mercedes e BMW) comprese quelle codificate e anche il 90% dei radiocomandi, esclusi quelli criptati. Infine verranno sostituite serrature, anche a domicilio

 

Per informazioni
Pellegrinelli Store
Località Grand Charrière, 17
11020 – Saint-Christophe (AO)

Tel: 0165 267599
Mail: info@pellegrinelli.net

Sito web

Una risposta

  1. Conplimenti alla ditta Pellegrinelli che ha accolto la ditta ex pasquale ora fracasso Dario .penso sarà un ottima collaborazione .noi clienti da una vita con la ditta mobili Mastella .vi auguriamo una lunga collaborazione a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte