Pubbliredazionali

Ultima modifica: 7 Agosto 2019 10:49

Monte Bianco Droni presenta “Le vol d’Anouk” per Rai VdA

Quart - L’eclettica azienda di Quart ha realizzato un nuovo progetto, “Le Vol d’Anouk”, un docu-film ambientalistico in cui un rapace racconta la sua vita sui cieli della regione. In onda dal 13 agosto prossimo, su Rai VdA.

"Le vol d'Anouk" - Monte Bianco Droni."Le vol d'Anouk" - Monte Bianco Droni.

Si chiama “Le Vol d’Anouk” ed è una fiction che andrà in onda negli spazi regionali di Rai VdA da martedì 13 agosto. Si tratta di un’idea dell’eclettica azienda valdostana “Monte Bianco Droni” (composta da Mattia Fabiano, Ivano Guglielmi e Luigi Cinalli, con la preziosa collaborazione e supporto di Helivr Arezzo di Luca Biagiotti), che ha pensato, realizzato e prodotto un docu-film ambientalistico, in cui un falco racconta la sua vita sui cieli della Valle d’Aosta.

La narrazione del rapace è raffigurata sullo schermo appunto tramite le immagini del drone in aria. Anouk, questo il nome dell’animale, dopo un incidente viene raccolto ferito dalla figlia di un guardaparco che, assieme al fratellino, gli ridarà la forza di ritornare a spiegare le ali, divenendo loro amico.

I “racconti” del volatile spaziano tra storia e natura della Valle e sono corredati da immagini suggestive di alcuni scenari mozzafiato in quota. Autore e regista del prodotto è Michele Peyretti e, nei ventiquattro mesi di lavorazione del docu-film, sono state impegnate circa venticinque persone.

Tra gli attori coinvolti si segnalano: Stefano Saccotelli (affermato in Italia nel campo pubblicitario e delle fiction), il piccolo Luis Cinalli (8 anni, con esperienza in altri spot pubblicitari e film a livello mondiale), l’attrice valdostana Gaëlle Verthuy, nonché Jean-Pierre Jouglet e Joëlle Rigollet.

La nuova creazione si aggiunge ad un palmarès di rilievo dell’azienda con sede a Quart, dall’esperienza ventennale nel pilotaggio aereo. “Monte Bianco Droni” ha all’attivo collaborazioni con importanti aziende di livello mondiale, come il National Geographic e varie emittenti tv giapponesi ed europee.

Nel mondo della moda, le riprese aeree della società hanno contribuito a promuovere l’estro di Pitti Immagine, Roberto Cavalli e Prada, senza contare le sequenze per film con protagonisti come Marco Giallini, Edoardo Pesce, Carolina Crescentini, Vanessa Incontrada, Ricky Memphis e Marco Bucchi, oltre a molti altri (la lista è lunga per citarli tutti).

Di recente, l’azienda ha eseguito riprese aeree con droni, per Rai2, confluite nel “Tour des Etapes”, una serie di ricognizioni con i conduttori e ciclisti (Marco Saligari e Stefano Garzelli, vincitore di un Giro, nonché ex capitano di Pantani), da tre minuti l’una, effettuando e percorrendo tutte le tappe del Tour de France 2019. Inoltre, è una presenza fissa in occasione del “Tor des Géants” e dei grandi trail della nostra regione, assieme ad altri eventi sportivi di portata mondiale, in collaborazione anche con Red Bull.

Monte Bianco Droni ricorda che operare con droni non è semplice, non sono dei giocattoli e bisogna essere in regola non solo con l’attestato di volo, ma anche con assicurazioni, autorizzazioni degli enti di aviazione e delle prefetture, a seconda delle zone da sorvolare. Aspetti su cui non c’è da lesinare e Monte Bianco Droni offre il “know how” adeguato.

Per informazioni:
Monte Bianco Droni
Frazione Petit Français, 18/A
Quart

Tel. 348 2650802

E-mail

Sito web

Profilo Facebook

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>