Contenuto Pubblicitario

Quale firma scegliere: elettronica o tradizionale?

Andiamo a esaminare i vantaggi e le limitazioni di ciascun metodo, per scoprire come la tecnologia ha permesso la creazione e diffusione di servizi in rete. In particolare scopriremo che ci sono diversi tipi di firma elettronica: semplice, avanzata, qualificata.
Firma - firmare - foto stock
Pubbliredazionali

La necessità di firmare documenti risulta essere un aspetto fondamentale: sia nella vita professionale che personale di ogni persona. Dal professionista che deve firmare un contratto al giovane studente alle prese con degli esami la necessità di sottoscrivere un documento online è sempre più probabile. Grazie alla diffusione delle nuove tecnologie sono cambiate molte cose rispetto al passato. Andremo a vedere che esiste più di un software che compila e firma PDF online è che è in grado di rimuovere la firma PDF online. Possiamo dire con certezza che si sono sviluppati generalmente due principali metodi di firma. Queste differenti metodologie hanno preso piede e diffondendosi nel grande pubblico ed esse sono denominate: firma analogica e quella elettronica.

La prima rappresenta il metodo tradizionale presente fin dai tempi antichi quando i PC e gli smartphone non esistevano. Quello della firma analogica è il metodo classico che implica l’uso di carta e penna e che viene effettuato a mano. La firma elettronica semplice: rappresenta l’innovazione tecnologica per la verifica e l’attribuzione di ufficialità di un documento. Possiamo ritenere questo metodo una vera rivoluzione per la sottoscrizione di contratti e la compilazione di moduli.

Andiamo a esaminare i vantaggi e le limitazioni di ciascun metodo, per scoprire come la tecnologia ha permesso la creazione e diffusione di servizi in rete. In particolare scopriremo che ci sono diversi tipi di firma elettronica: semplice, avanzata, qualificata.

Analogico: il metodo tradizionale

Generalmente si apporta a mano con una penna il proprio nome o una sigla con le iniziali su un foglio di carta. Richiede la presenza fisica sia del firmatario che quella del documento originale e quindi , per la concomitanza di questi due inderogabili requisiti, può essere poco pratico affidarsi a questo metodo tradizionale in un mondo sempre più globalizzato e veloce.

Quello della classica firma fatta a mano è la modalità di autenticazione e validazione che la maggior parte di noi conosce da sempre. Si tratta semplicemente di apporre la propria firma su un documento cartaceo (un contratto, un modulo di iscrizione, etc…). Questo metodo è semplice e diretto ma presenta alcune limitazioni in termini di praticità e sicurezza.

Al giorno d’oggi la presenza fisica non è più considerata un requisito essenziale in molte occasioni. Dal meeting aziendale alla frequenza di un corso universitario: la possibilità di utilizzare tecnologie come la videoconferenza hanno permesso di eliminare il requisito della presenza fisica di una persona.

Firma elettronica semplice: la rivoluzione digitale

Si tratta di una forma di autenticazione che viene effettuata grazie all’utilizzo di strumenti informatici. Ci sono diverse varianti di questa tecnologia, infatti, può variare da una semplice scansione di un documento analogico a forme più sofisticate come la firma digitale qualificata.

La comodità di questa soluzione risiede nella sua flessibilità e nell’efficienza temporale: non è più necessario essere fisicamente presenti per firmare un documento, e ciò apre nuove possibilità nell’ambito lavorativo e personale.

Compila e firma PDF online: facilità e accessibilità

La possibilità di compilare, e firmare documenti, in formato PDF direttamente online è uno dei più grandi vantaggi che questo modus operandi possiede.

Utilizzando gli strumenti online è possibile accedere con pochi clic del mouse, modificare e compila e firma PDF online da qualsiasi dispositivo. Ovunque ci si trovi si può ottimizzare i tempi, aumentando la produttività, grazie alla grande accessibilità e versatilità di questi strumenti.

Rimuovere firma PDF online: flessibilità e controllo

Un aspetto spesso trascurato ma cruciale nella gestione dei documenti digitali è la possibilità di modificarli nel tempo. Potrebbe infatti capitare di avere un documento in cui ci sia qualcosa da rimuovere. Firma PDF online e poi modifica o rimuovi ciò che desideri con pochi clic. Infatti, può sorgere la necessità di rimuovere firma PDF online da un documento perché non è più necessaria o è stata apposta per errore. Questa funzionalità è particolarmente utile in caso di errori o necessità di revisione del documento.

Con grande flessibilità è possibile modificare (oppure aggiornare) dei documenti già firmati digitalmente. Senza dover stampare o rescindere il documento originale per redigere un nuovo modello: tutto questo rappresenta un enorme vantaggio in termini di efficienza e gestione delle risorse.

Conclusioni

La scelta tra firma elettronica e analogica dipende da diversi fattori. Bisogna considerare le esigenze di sicurezza, la convenienza e la natura del documento da firmare. D’altra parte, la firma elettronica offre una serie di vantaggi: in termini di efficienza, sicurezza e accessibilità. Con la possibilità di utilizzare servizi online sempre accessibili e versatili, la firma elettronica emerge come una soluzione flessibile adatta all’era digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte