Contenuto Pubblicitario

TIPA e la nuova frontiera del packaging compostabile che rispetta l’ambiente

La plastica flessibile, il cui utilizzo continua a essere in costante crescita, è oggi la prima fonte di inquinamento per i mari del mondo, con tonnellate di materiale che si riversano ogni anno in acqua.
Tipa packaging compostabile
Pubbliredazionali

La plastica flessibile, il cui utilizzo continua a essere in costante crescita, è oggi la prima fonte di inquinamento per i mari del mondo, con tonnellate di materiale che si riversano ogni anno in acqua.

TIPA, un argine contro l’inquinamento della plastica flessibile

Ed è proprio con l’obiettivo di tutelare l’ambiente e rispettare il pianeta, arginando la minaccia degli imballaggi di plastica che, nel 2010, è nata TIPA, azienda specializzata nella creazione di imballaggi flessibili ma compostabili, per dirla all’americana di “packaging compostabile“, che possa avere un impatto pressoché nullo sull’ambiente grazie ad alternative prive di residui tossici, microplastiche e altri inquinanti.

Ecco perché, da 12 anni, TIPA produce ogni giorno confezioni flessibile adattabili a diversi contesti come il packaging compostabile per l’industria alimentare e della moda. Due segmenti scelti non a caso, in quanto richiedono un volume molto elevato di confezioni flessibili. Si stima infatti che solo l’industria alimentare consumi oltre il 60% di imballaggi in plastica flessibile per confezionare il cibo, mentre quella della moda utilizzi ogni anno 180 miliardi di buste di plastica per confezionare capi e accessori. Un’enormità. Soprattutto se si pensa che appena il 4% della plastica flessibile viene poi effettivamente riciclata.

I prodotti

Da qui la necessità di pensare a prodotti completamente compostabili, in grado di essere resistenti e allo stesso tempo di non impattare sull’ambiente. La gamma di prodotti è ampia: si va dalle confezioni TIPA in film ministrato o laminati a più strati, metallizzati e trasparenti, ma anche confezioni perforate, flowpack e pellicole. Soluzioni ecologiche ma di qualità, totalmente sostenibili, versatili e monouso. I film e i laminati TIPA, inoltre, risultano certificati per il compostaggio domestico e/o industriale. Come reso noto dall’azienda “nella compostiera si scompongono in acqua, anidride carbonica e biomassa nell’arco di 180 giorni, come qualsiasi altra materia organica”.

Sul sito di TIPA, nella sezione prodotti, le confezioni preformate sono acquistabili da un minimo di 9.000 a un massimo di 230.000 unità, mentre i rotoli da 15.000 metri in su. Per acquistare in piccola quantità, invece, è necessario visitare la sezione E-Shop dello stesso sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Pubbliredazionali

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte