Pubbliredazionali di Massimiliano Riccio |

Ultima modifica: 19 Novembre 2020 11:27

Valledaosta.shop è pronta al debutto con il Black Friday

Aosta - La nuova piattaforma online che riunisce in un unico luogo virtuale le aziende valdostane, assicurando visibilità e promozione per la vendita dei loro prodotti, debutterà il 27 novembre 2020, proprio nel giorno più “caldo” dell’anno. 

ValledaostashopValledaostashop

Il Black Friday è alle porte e Valledaosta.shop è pronta al grande lancio. La nuova piattaforma online che riunisce in un unico luogo virtuale le aziende valdostane, assicurando visibilità e promozione per la vendita dei loro prodotti, debutterà il 27 novembre 2020, proprio nel giorno più “caldo” dell’anno.

D’altronde i numeri dell’e-commerce, dei social e della messaggistica istantanea stanno crescendo a grande velocità e queste piattaforme rivestono un ruolo via via sempre più importante nelle nostre vite, cambiando radicalmente le abitudini dei consumatori e allo stesso tempo dell’intero settore. Perché dunque non utilizzarle come motore di rinascita economica? Se “l’unione fa la forza”, il progetto Valledaosta.shop parte proprio da questo presupposto.

Come funziona la piattaforma?

L’adesione a Valledaosta.shop garantisce all’azienda la visibilità sul portale, per 12 mesi, con una propria scheda personalizzata e la possibilità di partecipazione ai “lanci promozionali” durante il medesimo arco di tempo, in corrispondenza di eventi e festività, a cominciare proprio dal Black Friday e poi dal Natale. Acquistare i “lanci” significa assicurarsi una serie di attività che la piattaforma indirizzerà verso l’utente registrato per coinvolgerlo e spingerlo a valutare i buoni sconto proposti dall’inserzionista. Queste azioni – come mail, notifiche push, campagne social, banner – veicolano comunicazioni dirette e totalmente personalizzate nei confronti dell’utente registrato e che naviga sulla piattaforma.

 

Quali sono i vantaggi per i consumatori?

Dal punto di vista dell’utente finale, Valledaosta.shop propone “buoni sconto”, coupon da spendere nel momento in cui le attività riapriranno o sugli e-commerce delle aziende partner. I “buoni sconto” potranno essere spesi per le vacanze (strutture ricettive e ristorazione), per lo shopping (attività commerciali), per vivere nuove esperienze (benessere, cultura, sport), per forniture b2b.

netweek snap
Nicolò Balzani (Snap), Michel Henry (Netweek) e Andrea Menegazzi (Snap) insieme per valledaosta.shop

I partner del progetto: ecco perché aderire

La piattaforma può garantire una visibilità importante alle aziende aderenti, stimata in 170.000 utenti al giorno, 5 milioni di utenti unici distribuiti lungo le regioni del Nord Ovest, con la registrazione di oltre 5.000 utenti, nell’arco di 30 giorni.

A capo di questo progetto c’è SNAP, azienda che riunisce le capacità di tre esperti in comunicazione e marketing come Nicolò Balzani, Andrea Menegazzi e Laurent Vicquéry, e che si occupa di gestire l’intero piattaforma, dalla sua ideazione in avanti. La parte di contatto con le aziende è affidata all’esperienza della concessionaria pubblicitaria Netweek di Aosta, società che nell’ultimo triennio ha ridisegnato il proprio modello di business concentrando le proprie competenze nell’area dei media locali per intercettare quei fabbisogni di comunicazione ancora insoddisfatti. Un gruppo solido e ben strutturato sul quale SNAP ha deciso di investire e che può contare 58 testate locali, con oltre 550 mila copie settimanali vendute, e 41 siti d’informazione, con oltre 38 milioni di pagine viste al mese.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>