Aism e Aido in piazza nel weekend per sostenere la ricerca e sensibilizzare la popolazione

L’Aido ripropone le Giornate nazionali di Informazione AIDO, con la vendita delle piante di Anthurium, simbolo dell’Associazione e sabato in Piazza Chanoux la raccolta delle lattine. L'Aism sarà nelle piazze con "Una mela per la vita".
Anthurium
Società

Weekend all’insegna della solidarietà nelle piazze valdostane. Sono infatti due le manifestazioni in programma per il weekend del 9 e 10 ottobre. L’Aido, dopo il successo della scorsa edizione, ripropone le Giornate nazionali di Informazione AIDO, con la vendita delle piante di Anthurium, simbolo dell’Associazione.

I volontari saranno presenti nelle piazze di Aosta, Pont Saint Martin, Nus, Fenis, La Salle, Morgex, Pré Saint Didier e Courmayeur. In piazza Chanoux ad Aosta inoltre sabato 9 dalle
9.00 alle ore 17.00 si svolgerà la tradizionale raccolta di lattine e di materiale di alluminio.

“Nonostante i grandi passi avanti compiuti dal nostro Paese e una Legge nazionale che ha assicurato una compiuta organizzazione sanitaria per quanto attiene il Prelievo e il Trapianto – sottolinea in una nota il Presidente regionale AIDO, Claudio Latinoattualmente solo una persona su tre riesce,ogni anno, a vincere la sua battaglia per la vita e questo perché il numero dei donatori rimane decisamente inferiore  rispetto a quelli che sono i bisogni reali mentre il numero dei malati in attesa di un Trapianto  rimane immutato  così come intollerabili appaiono i tempi di attesa per tali interventi. “

Il weekend valdostano sarà anche all’insegna di “Una mela per la vita”, l’iniziativa benefica dell’Aism, giunta alla 16esima edizione.
Sabato 9 e domenica 10 ottobre nelle piazze della Valle d’Aosta verranno distribuiti 1925 sacchetti di mele a fronte di un’offerta di 8 euro ciascuno. Alla raccolta fondi è legato anche l’sms solidale. Fino al 13 ottobre basta inviare un sms al 45593 dal proprio cellulare personale Tim, Vodafone, Wind, 3 e Coopvoce donando così 1 euro, oppure chiamare lo stesso numero da telefono fisso Telecom Italia e contribuire con 2 euro.  
Infine per la prima volta Aism e Scuola Holden lanciano per i giovani  un concorso letterario intitolato  “Le parole sono semi. Da cui nascono grandi frutti” . Maggiori informazioni sull’iniziativa su: www.aism.it e www.scuolaholden.it

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte