Arresto per tentato omicidio

Un sorpasso non concesso ha portato all'arresto per tentato omicidio di un residente a La Salle. Con questa accusa è detenuto al carcere di Brissogne il 44enne Nello Domenicalli, residente a La Salle. L'uomo ha colpito con...
Società

Un sorpasso non concesso ha portato all’arresto per tentato omicidio di un residente a La Salle. Con questa accusa è detenuto al carcere di Brissogne il 44enne Nello Domenicalli, residente a La Salle. L’uomo ha colpito con un’ascia Massimo Aimo Boot, di 33 anni, agricoltore anche anche lui residente a La Salle, che ha riportato ferite e traumi giudicati guaribili in una quindicina di giorni. L’agricoltore, secondo una prima ricostruzione, si trovava a percorrere la statale 26 nei pressi di Villeneuve con il suo trattore quando alle sue spalle è sopraggiunta l’auto del Domenicalli che ha chiesto strada ma che per un lungo tratto non gli sarebbe stata concessa. Così, una volta effettuato il sorpasso, i due si sono fermati e hanno cominciato una lite sfociata nel sangue. L’aggressore, che al momento dell’arresto era in evidente stato di ebrezza, è stato condotto al carcere di Brissogne con l’accusa di tentato omicidio e possesso ingiustificato dell’ascia e di un coltello a serramanico. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Saint Pierre e una volante della Nucleo Operativo Radiomobile di Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società